menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Livorno Modena 2 - 0 | Doppietta dell'ex Pasquato nella ripresa

Un Modena sicuramente da rivedere quello sceso oggi in campo a Livorno. I canarini, dopo un buon primo tempo, scompaiono completamente nella ripresa lasciando la vittoria a un mediocre Livorno

Spreca come al solito troppo il Modena nel primo tempo quando domina un Livorno in difficoltà, ma non riesce a concretizzare. Solito problema. Nella ripresa poi i canarini sembrano meno brillanti e l'ex Pasquato fa quello che vuole segnando una bella doppietta.

IL MATCH - Partita equilibrata senza picchi nei primi minuti tra Livorno e Modena. Il primo rischio concreto è al 12' quando un giocatore amaranto crossa rasoterra in area e i canarini lasciano scorrere il pallone davanti alla porta senza intervenire con Ceccherini pronto a colpire, ma il difensore non riesce ad arrivare sul pallone. Risponde con una punizione Mazzarani al 14', mettendo in mezzo un buon pallone che viene però intercettato dagli avversari. Buona giocata del Modena poi al 18' con  Giorico che entra in area e prova un passaggio filtrante che Belingheri non riesce a colpire sul secondo palo con la palla che esce di pochissimo. Subito dopo, su calcio d'angolo di Mazzarani, è ancora Belingheri che cerca di sorprendere Pinsoglio, ma ancora una volta il pallone esce di pochissimo. Al 22' Mazzarani si infortuna a causa di una distorsione al ginocchio procurata nel tentativo di spazzare via un pallone; il numero 10 prova a rientrare in campo ma poco dopo è costretto a uscire, al suo posto entra Luppi. Al 30' gran colpo di testa di Stanco che esce di pochissimo dalla porta di Pinsoglio. E' il Modena a dominare nel primo tempo del 'Picchi' e nel finale di primo tempo ha anche una grande occasione con Stanco che raccoglie un bel cross rasoterra di Luppi, ma viene poi fermato da un avversario. Squadre negli spogliatoi e pubblico che fischia gli amaranto poco convincenti in questa prima frazione di gioco. Rientra con meno brillantezza il Modena e al 52', con un errore assurdo di Marzorati e Cionek che saltano insieme e si ostacolano, l'ex Pasquato ne approfitta e trova la strada libera per andare al tiro: l'attaccante incrocia bene e batte Provedel. Prova a reagire il Modena che entra bene in area al 58' e Nizzetto viene atterrato, ma La Penna lascia correre. Rischia ancora il Modena al 66' quando Marzorati chiude in ritardo su Pasquato che può tirare, ma questa volta Provedel para senza problemi. Al 70' Nizzetto conquista un calcio di punizione alla destra della porta ed è proprio lui a calciarlo, ma finisce in nulla. Tentativo di Jelenic al 77': l'amaranto entra in area e salta Calapai andando al tiro, ma Provedel effettua una buona parata. Clamoroso gol sbagliato da Aramu al 78' dopo una buona azione del Livorno. All'81' Jelenic entra in area facendo fuori Cionek e si lascia poi cadere rimediando un giallo per simulazione. Al 90' cross dal fondo di Marchionni, Nizzetto al volo non inquadra lo specchio della porta per poco. All'ultimo minuto arriva il raddoppio di Pasquato che completamente libero sulla sinistra raccoglie un cross di Jelenic e con un colpo da biliardo piazza la palla sul secondo palo.

LIVORNO (4-2-3-1); Pinsoglio, Maicon, Ceccherini, Vergara, Lambrughi (75' Gasbarro) , Luci, Schiavone, Biagianti (46' Jelenic), Aramu, Comi (85' Vantaggiato), Pasquato. A disp.: Ricci, Calabresi, Gonnelli, Kukoc, Cazzola, Palazzi. All.: Panucci
MODENA (4-3-3); Provedel; Calapai, Cionek, Marzorati, Rubin; Belingheri (80' Doninelli), Giorico, Besea (80' Marchionni); Mazzarani (29' Luppi), Stanco, Nizzetto. A disp.: Manfredini, Minarini, Aldrovandi, Zucchini, Olivera. All.: Crespo
ARBITRO: sig. La Penna di Roma
RETI: 52', 93' Pasquato
NOTE: ammoniti Besea, Belingheri, Lambrughi, Marzorati, Jelenic. Espulso Taibi. Recupero 2' pt - 3' st.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagi, 98 casi nel modenese. Sei ricoveri e due decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento