Il Modena Junior Rugby ospita uno dei club più antichi del Regno Unito

Una delegazione della società inglese London Scottish sarà a Modena nel fine settimana per valutare una partnership con il club verdeblù

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Grazie a precedenti contatti e al contributo decisivo dello sponsor Emilia Limited di Londra (www.emilialtd.co.uk/una delegazione dei London Scottish, una delle più vecchie società inglesi (costituita nel 1878), sarà a Modena nel prossimo fine settimana alla ricerca di un accordo che permetta di instaurare un proficua partnership con il Modena Junior Rugby.

La delegazione ha come primo obiettivo la ricerca di elementi tecnici che consenta uno scambio di esperienze a livello giovanile e di allenatori, il direttore dell’Academy Corne du Rand ed il responsabile dello sviluppo Ross Peacock avranno colloqui sia con la dirigenzaverdeblù che con i tecnici, ma non mancherà certamente il tempo per far conoscere Modena,il suo territorio e le sue eccellenze ai graditi ospiti.

Il fine settimana sarà intenso anche sotto l’aspetto sportivo. I tecnici inglesi potranno assistere ai test match dell’Under 16 e dell’Under 18 con Mantova in programma sabato 17 maggio a Collegarola, rispettivamente alle ore 17 e ore 18 e domenica 18 maggio al concentramento di minirugby a Castelvetro alle ore 10 o alla tappa modenese di Coppa Italia Femmnile.

Per i London Scottisch si tratta di un ritorno sotto la Ghirlandina: già nel 2009 una formazione Under 17 venne in tour a Modena e giocò con la nostra Under 17.

Torna su
ModenaToday è in caricamento