rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Sport Carpi

Carpi in serie B, l'assessore Marino “offre” lo stadio Braglia

L'impianto modenese messo a disposizione dei biancorossi, nel caso i lavori del Cabassi dovrebbero protrarsi. Entro domani la decisione ufficiale della dirigenza del Carpi, che pare intenzionata a restare dov'è

Non soltanto Sassuolo in serie A, ma anche Carpi in serie B e Modena stretta nella morsa delle due società emergenti. Alla lunga diatriba sull'opportunità o meno per il Sassuolo Calcio di giocare allo stadio Braglia, conclusasi come noto con il trasferimento verso i lidi reggiani, si aggiunge ora anche la possibilità che la neopromossa formazione carpigiana possa convergere sull'impianto modenese.

La decisione ufficiale dovrà essere presa entro domani, 20 giugno, e comunicata alla Lega di Serie B e per ora pare che l'orientamento del Carpi Fc 1090 sia quello di disputare la propria stagione allo stadio Cabassi. L'impianto dovrebbe per altro errere ristrutturato, ampliato in minima parte nella sua capienza e dotato di alcuni “optional” necessari ad affrontare la competizione cadetta, come ad esempio i tornelli.

Ma nel frattempo dall'amministrazione modenese, presa nella morsa delle opposizioni furiose per il trasferimento del Sassuolo, si levano voci ammaliatrici. “Gli interventi che saranno effettuati allo stadio Cabassi consentiranno al Carpi, appena promosso in B, di giocare nell’impianto di casa, ma nel frattempo se la società ne avrà bisogno, lo stadio Braglia di Modena sarà disponibile”, ha dichiarato l’assessore allo Sport Antonino Marino durante il Consiglio comunale di lunedì 17 giugno.

Per l’assessore è “un risultato straordinario il fatto che la prossima stagione Sassuolo, Modena e Carpi giocheranno nelle alte divisioni e ci sono i presupposti per pensare a una sinergia tra le società per valorizzare il territorio e il valore dello sport. Nella vicenda del Sassuolo – ha concluso – a perdere non è stata l’Amministrazione modenese, ma l’idea romantica dello sport, che lega la squadra al territorio, mentre questa squadra del Sassuolo potrebbe chiamarsi Mapei e quello che era lo stadio Città del tricolore si chiamerà per due anni Arena Mapei”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi in serie B, l'assessore Marino “offre” lo stadio Braglia

ModenaToday è in caricamento