rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Sport Formigine / Via Adriano Fiori, 23

XXXVIII Memorial Fontana – 2° trofeo Ale Spa di scena al Club La Meridiana

Dal 3 al 9 luglio 2022 arriva sui campi in terra rossa di Via Fiori il grande tennis. Un’occasione unica per veder giocare atleti di ottimo livello provenienti da tutto il mondo. L’ingresso è libero e gratuito

Il Club La Meridiana di Casinalbo (Formigine) è pronto a riaprire i suoi cancelli al grande tennis. Da domenica 3 a sabato 9 luglio va in scena la XXXVIII edizione del Memorial Eugenio Fontana, 2° Trofeo Ale Spa. Si tratta di un Torneo Internazionale di Tennis maschile, sia di singolo che di doppio, Futures ITF con montepremi da 25mila dollari. Il Memorial Fontana è diventato nel corso degli anni un appuntamento classico nel circuito italiano. Un torneo che ha saputo crescere ed evolvere nella qualità dell’organizzazione, investendo risorse economiche ed umane e coinvolgendo professionisti, soci e volontari.

E il Memorial Fontana mantiene tutti i requisiti che da sempre lo rendono speciale: l’accoglienza, l’attenzione alle esigenze di giocatori e spettatori, la perfetta preparazione dei campi in terra rossa, la capacità di richiamare atleti da tutto il mondo.  Il torneo è intitolato a Eugenio Fontana, primo presidente e tra i fondatori del Club la Meridiana. Eugenio Fontana, importante imprenditore di successo del settore ceramico e grande appassionato di tennis, insieme a una decina di amici, all’inizio degli anni ’80 cercò un luogo nel quale far sorgere un club sportivo e culturale. Da quella felice intuizione e da quella “vision” è cominciata la fortunata storia del Club La Meridiana di Casinalbo.

Il 2° Trofeo Ale Spa è un torneo internazionale che offre ai tanti addetti ai lavori, agli appassionati e  ai semplici curiosi un’occasione unica per ammirare “live” giocatori di assoluta qualità tecnica. Per citare solo alcuni dei tanti tennisti che hanno calpestato i campi di terra rossa del Club La Meridiana durante il Memorial Eugenio Fontana, ricordiamo l’ucraino Aleksandr Dolgopolov, il bulgaro Grigor Dimitrov, l’austriaco Dominic Thiem o l’italiano Marco Cecchinato. Questi ultimi due, Thiem e Cecchinato diedero vita ad un’indimenticabile finale al Fontana nel 2013 con vittoria di Cecchinato. Pochi anni dopo, nel 2018, i due si ritrovarono l’uno di fronte all’altro in una seminale di una prova del Grande Slam, a Parigi, sul rosso del Roland Garros. In quell’occasione a spuntarla fu però l’austriaco. Nell’edizione 2021 il titolo è andato all’italo-argentino Franco Agamenone che in finale ha superato il giovane sanremese Matteo Arnaldi. Per Arnaldi il Fontana è stata una preziosa occasione per mostrare il suo valore e per fare esperienza. Quest’anno Arnaldi ha vinto il suo primo Challenger a Francavilla al Mare ed ha giocato nel Main Draw degli Internazionali d’Italia al Foro Italico (perdendo un match combattuto con Marin Cilic). A Roma Arnaldi è stato anche sparring partner di Novak Djokovic.

Gioca con il Campione

Anche nell’edizione 2022 il Memorial Fontana riserva uno spazio per i più piccoli che tante emozioni ha regalato negli scorsi anni. Confermatissimo infatti il “Gioca con il Campione”: un momento di gioco e divertimento nel quale piccoli tennisti potranno “palleggiare” direttamente con i giocatori del torneo.

Il Memorial Fontana si conferma quindi un torneo che sa valorizzare la Next Gen azzurra e internazionale. Anche nell’edizione 2022 vedremo giovani talenti che puntano a diventare i campioni di domani oltre a tennisti più esperti pronti a lottare per salire ulteriormente nel ranking internazionale. L’importante evento sportivo che è stato presentato questa mattina, 23 giugno, durante una conferenza stampa, tenutasi all’interno della sede del Club, alla quale erano presenti, tra gli altri, il direttore del Club La Meridiana, Elio Agnoli, il direttore del torneo, Carlo Pinti, il vicepresidente del Club La Meridiana, Marco Borsari (commissione sportiva), Michele Fontana, in rappresentanza della famiglia Fontana, l’assessore allo sport del Comune di Formigine, Marco Biagini, Lara Mammi della delegazione del CONI di Modena ed Enrica Bonaventura di Ale Spa, main sponsor dell’evento.

Per dare a tutti la possibilità di assistere alle sfide tra gli atleti che scenderanno in campo dal prossimo 3 luglio, anche quest’anno l’accesso sarà libero e gratuito.

 Il programma: sette giorni di grande tennis

La XXXVIII edizione del Memorial Eugenio Fontana, 2° Trofeo Ale Spa, si giocherà sui campi in terra rossa del Club La Meridiana da domenica 3 a sabato 9 luglio 2022. Domenica mattina e domenica pomeriggio si partirà con il torneo di qualificazione del singolare: un tabellone con 32 giocatori, due i turni previsti e 8 i giocatori che si qualificheranno per il tabellone principale.

Da lunedì si parte invece con il Main Draw del singolare: anche in questo caso si tratta di un Tabellone a 32 giocatori. Martedì inizierà anche il doppio con un Main Draw con 16 coppie.

Da martedì a sabato si giocherà sempre anche una sessione serale sotto i riflettori del campo centrale del Club La Meridiana a partire dalle ore 20.30.  Venerdì sera, 8 luglio, si giocherà la finale del doppio, sabato sera, 9 luglio, arriverà infine il momento clou con la finale del singolare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

XXXVIII Memorial Fontana – 2° trofeo Ale Spa di scena al Club La Meridiana

ModenaToday è in caricamento