Domenica, 19 Settembre 2021

Modena Albinoleffe 0 - 2 | Canarini inesistenti vengono beffati nel finale

Finiscono così i play off del Modena: dopo aver vinto all'andata e avendo la possibilità di perdere con un gol di scarto, nel finale prende due gol e viene eliminato

Non succede praticamente niente per 89 minuti, poi, quando sembrava ormai tutto deciso, Tomaselli porta in vantaggio l'Albinoleffe riaprendo la partita e la possibilità di passare il turno. Minuti di grande sifferenza per il Modena, poi al 95' Rabiu con un intervento goffo provoca uin rigore che Manconi trasforma regalando la qualificazione agli orobici.

IL MATCH - Primo tempo poco entusiasmante nella gara di ritorno tra Modena e Albinoleffe per la fase nazionale dei play off di Serie C. Il primo squillo arriva al 3’ quando Pergreffi prova una rovesciata sugli sviluppi di un corner e Savini blocca senza problemi; questo tentativo fa ben sperare per il prosieguo della partita, ma in realtà i ritmi sono molto bassi e nessuna delle due squadre costruisce azioni pericolose. Al Modena basterebbe il pareggio e anche la sconfitta per 0-1, risultati che consentirebbero comunque ai canarini di passare il turno, gli ospiti invece hanno bisogno di fare almeno due gol, anche se in questa prima frazione di gioco non sembrano avere molta fretta. La prima occasione per l’Albinoleffe arriva al 44’ con Giorgione che calcia forte, ma trova Pergreffi sulla traiettoria. Nella ripresa si anima leggermente la partita con la squadra di Zaffaroni che cerca di alzare un po’ il ritmo e di sorprendere il Modena. Al 49’ viene chiamato in causa per la prima volta Gagno quando Borghini di testa trova la porta, ma il portiere in tuffo sventa il pericolo. Al 60’ brivido vero per i canarini: Gelli prova il tiro e colpisce la traversa. Ora i gialloblù devono cercare di non lasciare troppo spazio agli avversari che sembrano aver trovato la determinazione per attaccare; ricorre anche a vari cambi Mignani per cercare di rischiare il meno possibile. All’85’ ci prova Corradi da posizione defilata, ma Nichetti mura il tentativo. All’89’ si sblocca la partita quando Tomaselli dalla sinistra salta un canarino e calcia in rete riaprendo il discorso qualificazione negli ultimi minuti di gara. Incredibile al 95': Rabiu alza troppo una gamba in area colpendo un avversario ed è calcio di rigore. Sul dischetto va Manconi che calcia forte e non sbaglia. Finisce così il match.

MODENA (4-3-1-2): Gagno 6; Mattioli 6 (86′ Zaro s.v.), Ingegneri 6.5, Pergreffi 6.5, Varutti 6; Muroni 6 (86′ Rabiu s.v.), Gerli 6, Castiglia 6 (71′ Bearzotti s.v.); Luppi 6 (63′ Corradi 6); Spagnoli 5.5, Pierini 5.5 (71′ Scappini s.v.). A disp.: Narciso, De Santis, Mignanelli, Prezioso, Davì, Sodinha, Monachello. All.: Mignani

ALBINOLEFFE (3-5-2): Savini; Mondonico, Canestrelli, Riva; Borghini, Gelli, Giorgione (58′ Nichetti), Genevier (58′ Gabbianelli), Gusu (46′ Tomaselli); Manconi, Cori (74′ Maritato). A disp.: Paganessi, Caruso, Cerini, Berbenni, Galeandro, Raasio, Miculi. All.: Zaffaroni

ARBITRO: sig. Longo di Paola

RETI: 89’ Tomaselli, 95' Manconi (rig.)

NOTE: ammoniti Canestrelli, Riva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Modena Albinoleffe 0 - 2 | Canarini inesistenti vengono beffati nel finale

ModenaToday è in caricamento