rotate-mobile
Sport

Modena Ascoli 2 - 1 | Doppietta di Mazzarani da tre punti

Il Modena torna a vincere. Dopo un primo vantaggio, gli ospiti erano riusciti a raggiungere i canarini gelando il 'Braglia', poi nel finale Mazzarani risolve il match

E' incontenibile Crespo dopo il triplice fischio al 'Braglia'. Non smette di esultare e di incitare i tifosi nemmeno mentre scende le scale che portano agli spogliatoi. Il Modena torna a vincere, all'ultimo minuto, dopo un'altra gara molto complicata. A decidere sono due rigori di Mazzarani.

Il MATCH - Parte ad un ritmo piuttosto basso la partita tra Modena e Ascoli; entrambe le squadre commettono tanti errori individuali e non appaiono molto lucide nella creazione del gioco. Al 12' primo pericolo per i canarini con Perez che per un soffio non trova il pallone ad un passo dalla porta. Buona azione dei gialli poi al 20' con Giorico, tra i migliori, che fa quello che vuole e dalla trequarti si porta sul fondo per crossare, scarica poi su Olivera che non si decide a tirare da una buona posizione e quando lo fa, calcia pianissimo tra le braccia di Lanni. Al 30' Altobelli in area tira una palla sporca in mezzo a una mischia, ma colpisce la schiena di un giocatore del Modena e il tuo tiro prendo un effetto particolare uscendo di pochissimo dal palo. Subito dopo è Marzorati a tirare fuori dalla porta il pallone sulla linea. Miracolo di Provedel al 43' su Altobelli che tira da distanza ravvicinata e il portiere si oppone quasi in spaccata con lo stinco. Nel finale di primo tempo Calapai arriva al cross dal fondo, ma Stanco in area non si avventa su un pallone che poteva essere sfruttato meglio. Appena rientrati in campo nella ripresa Popescu mette in mostra ciò di cui è capace e percorre in velocità a fascia saltando gli avversari per arrivare poi al cross, in area però un difensore avversario anticipa Stanco e spazza via. Al 60' illusione per Besea che segna di testa, ma l'arbitro aveva fischiato un fallo in attacco. Al 62' Canini commette fallo su Calapai lanciato sulla fascia e prende il secondo giallo che gli costa l'espulsione: Ascoli in inferiorità numerica. Al 70' il Modena spinge in avanti e nel corso di un'azione in area Pirrone atterra Stanco: per l'arbitro è rigore. Sul dischetto va Mazzarani che non sbaglia e porta avanti i canarini. Il Modena non riesce però a mantenere il vantaggio quando al 79' l'Ascoli conquista una punizione che crea scompiglio nell'area gialloblù e Giorgio dal limite ne approfitta per tirare a porta vuota con Provedel a terra. All'ultimo minuto dei tempi regolari è Mazzarani a procurarsi un rigore ed è ancora lui a trasformarlo regalando i tre punti ai gialloblù.

MODENA (4-3-3): Provedel; Calapai, Marzorati, Cionek, Popescu (78' Rubin); Besea (83' Belingheri), Giorico, Olivera (63' Galloppa); Nizzetto, Stanco, Mazzarani. A disp.: Manfredini, Aldrovandi, Zucchini, Doninelli, Sowe, Luppi. All.: Crespo
ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Almici, Canini, Milanovic, Antonini; Giorgi, Pirrone (74' Bellomo), Altobelli; Grassi (72' Cinaglia); Cacia (87' Addae), Perez. A disp.: Svedkaukas, Pecorini, Jantko, Berrettoni, Carpani, Petagna. All.: Petrone
ARBITRO: sig. Candussio di Cervignano
RETI: 71', 89' Mazzarani (rig.), 79' Giorgi
NOTE: ammoniti Antonini, Calapai, Marzorati, Perez. Espulso Canini. Recupero 1' pt - 3' st.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena Ascoli 2 - 1 | Doppietta di Mazzarani da tre punti

ModenaToday è in caricamento