menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Modena Bari 0 - 1 | Ancora una brutta sconfitta per i canarini, Boateng decide il match

Non riesce a rialzarsi dalla crisi questo Modena che dimostra di avere dei grossi problemi a creare occasioni vere da gol e che comincia a tenere più nemmeno in difesa

E' ancora crisi nera per i gialloblù che perdono al 'Braglia' contro i galletti del Bari per 1-0, concendendo troppo agli avversari e creando pochissime occasioni, nessuna veramente pericolosa. La classifica comincia ad essere veramente disastrosa e si fa fatica a vedere una soluzione a tutti i problemi che mette in luce la squadra ogni sabato, partendo dal centrocampo che non filtra e non sostiene la fase offensiva.

IL MATCH - La partita è molto equilibrata nei primi 20' con le squadre che giocano a viso aperto ma non creano mai azioni veramente pericolose. Al 23' si sblocca il match quando Fedato cerca un passaggio per Salifu non troppo preciso che viene intercettato per Bellomo con il Modena molto sbilanciato; il giocatore del Bari trova un varco per Boateng che viene completamente perso da Gozzi e che batte Pinsoglio in uscita tirando dal limite. Non gira bene per i canarini che non riescono più a passare la metà campo, perdendo sempre palla a causa di passaggi imprecisi o facendosi costantemente anticipare dagli avversari. Si vede una bella azione di Ferrari al 35', quando l'attaccante gialloblù riesce a portarsi in velocità sul fondo, ma il cross diventa un mezzo tiro che nessun compagno riesce ad intercettare. Comincia a salire comunque il Modena che arriva al cross più volte nel giro di pochi minuti, ma Guarna arriva sempre sul pallone prima di tutti. Al ritorno in campo dopo l'intervallo Novellino sostituisce Fedato inserendo Schiavone e il Modena rientra in campo con più decisione rispetto al primo tempo: conquista due buone punizioni in pochi minuti, ma è sempre secondo sulla palla e non tira mai in porta. Al 64', in meno di un minuto, Pinsoglio è costretto a compiere due miracoli, il primo su Galano e il secondo su Ebagua, entrambi sfuggiti ai centrali gialloblù. Al 72' viene espulso Nizzetto costretto a commettere fallo al limite dell'area: il centrocampista era già ammonito. Non c'è più niente da fare per il Modena che prova qualche giocata, ma non impensierisce mai Guarna.

MODENA (4-4-2): Pinsoglio; Calapai, Gozzi, Zoboli, Rubin (57' Acosty); Nizzetto, Salifu, Signori (67' Garritano), Fedato (46' Schiavone); Ferrari, Granoche. A disp.: Manfredini, Zucchini, Martinelli, Marsura, Martinelli, Guidala. All.: Novellino
BARI (4-3-3): Guarna; Sabelli, Contini, Rinaudo, Calderoni; Romizi, Donati, Bellomo (86' Minala); Galano, Ebagua, Boateng (69' De Luca). A disp.: Donnarumma, Salviato, Benedetti, Rada, Filippini, Defendi, Caputo. All.: Nicola
ARBITRO: sig. Di Paolo di Avezzano
RETI: 23' Boateng
NOTE: ammoniti Salifu, Nizzetto, Contini, Rinaudo. Espulso Nizzetto per somma di gialli.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Modena tra le big mondiali del buon cibo. Al 3° posto di Viator

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento