Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

Il Modena Calcio A 5 inizia bene il campionato. Battuto il Fossolo 76 al debutto

Si presenta bene ai nastri di partenza della nuova stagione in serie C1 il Modena Calcio A 5 che nella gara d’esordio ha battutto il casa i bolognesi del Fossolo 76. Gara che ha visto il debutto assoluto dal primo minuto del giovane e forte portiere Reda Khaybat, cresciuto nel Kaos Reggio Emilia e promessa della nazionale marocchina. Inizio di marca modenese con un pressing sterile nei primi dieci minuti che ha permesso di far arretrare gli ospiti. Di li a poco diverse occasioni che hanno portato, con un perfetto e fatale fraseggio in velocità, in rete il numero 3 di casa Biasi per il momentaneo 1-0 che sarebbe stato anche il finale del primo tempo.

Nei secondi venti minuti Bressan e compagni entravano subito pimpanti e vogliosi di mettere al sicuro la gara con diverse conclusioni dalla distanza, come quella fatale di Rapacchietta che porta il parziale sul 2-0. Il Fossolo prova a reagire, ma non ci riesce e, anzi, si innervosisce  subendo ben due rossi da parte della coppia arbitrale formata da Valli e Giliberti. Sul finire del match, quando tutto sembrava messo in cassaforte, arrivava però la rete della bandiera ospite con Ferrara la cui conclusione per poco non veniva bloccata sulla linea di porta da Khaybat. E’ li che Modena ha un piccolo calo, ma ormai è troppo tardi e dopo due minuti di recupero gli arbitri decretavano la fine. Prima vittoria che fa tanto bene al morale e smuovono la classifica di un campionato lungo e difficile.

A fine gara abbiamo sentito l’autore della seconda rete, nonché uno dei migliori in campo, Riccardo Rapacchietta che ha detto: "Era fondamentale iniziare con il piede giusto e per fortuna siamo riusciti a portare a casa il risultato anche se nonostante la vittoria purtroppo, abbiamo sofferto, soprattutto nel finale dove gli avversarsi hanno messo il portiere di movimento. Non si tratta di calo mentale o fisico, ma semplicemente di affinare alcuni movimenti che non sono ancora automatici per una squadra completamente nuova come la nostra. Servirà tanto allenamento e voglia di migliorare da parte di tutti e limare i dettagli per cercare di arrivare al top. Personalmente devo dire che mi sto trovando sempre meglio con i compagni e sta crescendo la fiducia e la coesione tra di noi. Mi piace il fatto che ci sia molta umiltà da parte dei più esperti e molta voglia di imparare da parte dei più giovani. Solo il tempo ci dirà dove possiamo arrivare in questo campionato. Forza Modena!”.

MODENA CALCIO A 5 – FOSSOLO 76  2-1

Modena Calcio A 5: Khaybat, Biasi, Grimaldi, Raiola, Marino, Rapacchietta, Degli Esposti, Bressan, Terranova, Di Ronza, Cellurale,  Nave. All: Cosenza

Fossolo 76: Sapia, Zaccone, Di Stasi, Ruta, Cesaroni, Cammarata, Miscioscia, Rouibi, Culi, Ferrara, Franceschi, Gambetti. All: Corona

Marcatori: Biasi e Rapacchietta (M);  Ferrara (F)

Ammoniti: Marino (M); Ruta, Cammarata e Miscioscia (F)
Espulsi: Di Stasi e Ferrara (F)
Arbitri: Valli di Faenza e Giliberti di Forlì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Modena Calcio A 5 inizia bene il campionato. Battuto il Fossolo 76 al debutto

ModenaToday è in caricamento