Sport

Modena, Gozzi: "Non è un momento facile, vogliamo riprenderci subito"

E' stato l'esperto difensore gialloblù Simone Gozzi a spiegare i motivi dei risultati deludenti della squadra in queste prime giornate di campionato: "Dobbiamo limitare gli errori"

Un pareggio in rimonta nella prima uscita al 'Braglia' e una sconfitta meritata nella prima trasferta a Lanciano: questo il bilancio dei canarini fino ad ora, ma Simone Gozzi, dall'alto della sua esperienza, cerca di trasmettere positività: "Questa situazione si deve vivere con serenità perché siamo solo all'inizio, abbiamo tante partite davanti per rifarci - ha detto il difensore gialloblù -. Non è un momento facile, ma in settimana abbiamo lavorato bene, vogliamo riprenderci subito".

Si cerca poi di indagare sulle cause di questo avvio al di sotto delle aspettative: "I problemi sono generici, non c'entra la preparazione. Anzi, penso piuttosto che sia un problema mentale, abbiamo preso gol dopo 30 secondi nella ripresa a Lanciano - continua Gozzi -, e questa è stata una disattenzione che abbiamo pagato a caro prezzo. Dobbiamo sicuramente lavorare sull'aspetto mentale. Col Cittadella, nel secondo tempo, abbiamo fatto vedere che siamo una squadra in forma, quindi non è un problema fisico".

Sull'assetto della difesa poi il giocatore spiega: "A tre o a quattro non cambia nulla, credo che dobbiamo ritrovare noi stessi e analizzare gli errori di disattenzione - sottolinea ancora una volta -. Dobbiamo limitarli. Stiamo provando un paio di situazioni diverse, dato che Zoboli è infortunato e Marzorati non è al meglio. Per quanto riguarda me, deciderà il Mister dove farmi giocare. In generale, abbiamo provato varie cose, ma sono arrivati tanti giocatori nuovi e può capitare che fatichiamo a fare quello che ci chiede Novellino".

Dopo la sconfitta di Lanciano, alcuni giocatori tra cui Zoboli e Granoche, hanno lanciato un messaggio ai compagni, accusando alcuni di scendere in campo con poca determinazione; Gozzi spiega che non c'è nessuna tensione all'interno dello spogliatoio: "Quelle dichiarazioni sono state frutto del nervoso del momento. Non ci nascondiamo dietro a un dito, sappiamo di aver fatto una brutta partita e quelle parole sono uscite per la rabbia. Non c'è da incolpare nessuno, dobbiamo guardarci tutti in faccia e cambiare ritmo".

Sabato al 'Braglia' arriva la Pro Vercelli che è partita molto bene in questo campionato: "Dovremo fare attenzione alla Pro Vercelli, ma dobbiamo vincere la partita di sabato. Non sarà facile, perché loro verranno a fare la loro partita. Sarà un avversario tosto, ma noi non guardiamo in faccia nessuno: vogliamo portare a casa più punti possibili. La Serie B è questa, è un campionato lungo, difficile e tosto - conclude Gozzi -, si fa fatica con tutte le squadre".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Gozzi: "Non è un momento facile, vogliamo riprenderci subito"

ModenaToday è in caricamento