rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport

Il Sindaco ha scelto, sarà di nuovo il Modena Fc di Romano Amadei

La decisione è stata ufficializza dal sindaco Muzzarelli in Municipio: la scelta fra le tre cordate concorrenti è ricaduta su quella che molti davano favorita, la Pro Modena di Amadei, Sghedoni, Salerno e Tosi

L'attesissimo decisione è arrivata qualche minuto fa durante la seduta della Commissione servizi del Consiglio comunale di Modena: dopo la relazione tecnica del lavoro eseguito dalla commissione incaricata di valutare i tre progetti presentati, il sindaco Muzzarelli ha annunciato il nome del vincitore. Sarà dunque il gruppo formato dall'ex presidente Romano Amadei, Romano Sghedoni, Carmelo Salerno e Doriano Tosi a rilevare il marchio e il nome del club canarino e rilanciare la squadra dalla Serie D.

La proposta di Amadei è stata premiata per tre motivi, come ha spiegato il sindaco: “Il legame con la storia calcistica di Modena – ha spiegato il sindaco - è già una garanzia anche per il futuro, che si completa con l’intenzione dichiarata di acquisire il marchio del Modena Fc: idealmente è come mettere tra parentesi l’infelice stagione del fallimento e ripartire nel segno della migliore e più onorata tradizione del calcio modenese”.

Il secondo punto è relativo al rapporto con il territorio: “Per noi è essenziale – ha affermato Muzzarelli - e benché tutte le proposte offrano interessanti soluzioni, quella di Pro Modena di strutturare una scuola calcio e un settore giovanile che vivano il territorio utilizzando la rete degli impianti esistenti si presenta come la più completa e consapevole della ricchezza e delle potenzialità dello sport locale”.

Al terzo punto il sindaco ha indicato l’esperienza nel settore calcistico: “Senza nulla togliere alle competenze sportive presenti negli altri gruppi, io credo che le esperienze societarie e manageriali in ambito calcistico dei componenti di Pro Modena siano motivo di ottimismo e fiducia per tutti gli amanti del calcio”.

Muzzarelli ha voluto sottolineare come la scelta sia maturata con "obiettività e nella massima trasparenza" e ha rimarcato la natura "politica" della scelta operata, ascrivendo a sé stesso e a nessun altro la responsabilità della scelta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Sindaco ha scelto, sarà di nuovo il Modena Fc di Romano Amadei

ModenaToday è in caricamento