rotate-mobile
Sport

Modena Catania 0 - 0 | Il recupero porta un punto a testa, continua la serie positiva

Partita accesa ma senza gol al 'Braglia' tra Modena e Catania. Un punto importante essendo la quarta partita giocata dalle due squadra in dieci giorni

Non riesce nell'impresa di centrare la terza vittoria in tre partite la coppia Melotti-Pavan, ma la prestazione della squadra fa ben sperare in vista del finale di campionato e dei prossimi impegni. I canarini conquistano un punto, ma perdono Calapai e Cionek in vista del derby di domenica con il Bologna.

IL MATCH - Buon Modena nei primi minuti di gara, simile per formazione, intenzione e intensità a quello visto nell'ultimo match contro il Frosinone. Al 6' Garritano prende palla sulla sinistra ed entra in area saltando quattro avversari, poi non riesce a tirare in maniera convincente. Al 17' rischia il Modena quando Del Prete riesce a entrare in area e a tentare un pallonetto con Manfredini appena fuori dai pali che riesce comunque ad alzarsi quanto basta per mandare in corner. Ci riprova Maniero al 19', ma pretende un po' troppo e cerca di mandare in porta senza nemmeno far toccare il pallone per terra, ma calcia altissimo. Chiusura di primo tempo caldissima tra le due squadre con il Modena che colpisce un incrocio dei pali con Garritano dalla destra servito da Ferrari; sul contropiede serve uno dei migliori interventi di Cionek che toglie il pallone dai piedi ad un avversario praticamente solo davanti alla porta di Manfredini. Riparte bene il Modena nella ripresa e nei primi minuti sfiora il gol due volte con Ferrari. Non riesce a creare gioco e occasioni importanti il Catania che si fa vedere nei pressi dell'area canarina solo al 65' quando l'arbitro concede una punizione generosa dal limite. Sul pallone va Rosina che disegna una traiettoria perfetta, ma il tiro non è potentissimo e l'ottimo Manfredini toglie il pallone dalla porta. Incredibile parata di Gillet al 70' su colpo di testa di Cionek che svetta per colpire un calcio d'angolo; sulla respinta del portiere va Garritano da un metro, ma incredibilmente la butta fuori. Pareggia i conti con la sfortuna il Catania che al 76', su una respinta poco sicura di Manfredini, colpisce una traversa da pochi passi con Rossetti. All'80' arriva una pessima notizia per i canarini: Cionek rimedia un rosso diretto e salterà il derby di domenica.

MODENA (4-3-3): Manfredini; Calapai, Gozzi, Cionek, Rubin; Signori (83' Marzorati), Salifu, Nizzetto; Garritano (75' Marsura), Ferrari, Fedato (61' Acosty). A disp.: Pinsoglio, Zucchini, Zoboli, Sakaj, Beltrame, Guidiala. All.: Mauro Melotti – Simone Pavan
CATANIA (3-4-1-2): Gillet; Schiavi, Ceccarelli, Sauro; Del Prete (58' Escalante), Sciaudone, Rinaudo, Mazzotta; Rosina; Maniero (71' Rossetti), Castro. A disp.: Terracciano, Barisic, Capuano, Jankovic, Parisi, Di Grazia, Odjer. All.: Dario Marcolin
ARBITRO: sig. Chiffi di Padova
NOTE: ammoniti Calapai, Rinaudo, Ceccarelli, Gozzi. Espulso Cionek. Recupero: 1' pt - 3' st.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena Catania 0 - 0 | Il recupero porta un punto a testa, continua la serie positiva

ModenaToday è in caricamento