rotate-mobile
Sport

Modena, Nizzetto: "Il Mister mi ha provato come terzino, giocherei anche in porta se servisse"

Luca Nizzetto potrebbe essere una carta importante per Novellino che in settimana lo ha provato come terzino. "Pensiamo a fare punti per la salvezza, ora ci sentiamo una squadra importante"

Luca Nizzetto ha presentato oggi il prossimo match dei canarini, che si giocherà sabato alle 15 a Catania: "Affronteremo una squadra difficile, che arriverà arrabbiata per i risultati ottenuti fino ad ora (solo un punto in tre partite ndr), costruita per vincere, con giocatori che sono appena scesi dalla Serie A e altri. Inoltre hanno appena cambiato l'allenatore e per questo metteranno in campo qualcosa in più. Noi abbiamo preparato bene la partita e cercheremo di fare il massimo".

Torna poi sulla vittoria contro la Pro Vercelli di sabato scorso: "E' stata una vittoria importantissima per tanti motivi - ha detto Nizzetto -: avevamo bisogno di questi punti per il morale, per la classifica e per i tifosi. Arrivavamo da due settimane in cui il morale era a terra e avevamo bisogno di una vittoria e di un'iniezione di fiducia. E' vero, è arrivata al 90', ma non per caso: abbiamo lottato fino alla fine. Mi auguro che i miei calci piazzati possano essere importanti, nel calcio oramai le palle da fermo sono fondamentali. Ho letto che oltre il 50% dei gol arrivano in quel modo, quindi sono situazioni da provare e riprovare perché spesso risolvono le partite. Sono le piccole cose che fanno la differenza, lavoreremo tanto anche su questo".

Di necessità virtù, avendo pochi difensori a disposizione, Novellino ha provato in settimana Nizzetto come terzino: "Non lo avevo mai fatto con continuità, solo in qualche spezzone di partita. Ma non si sa mai, potrebbe servire e non mi tirerei indietro. Sono qua per lavorare e gioco dove c'è bisogno. Giocherei anche in porta se servisse - scherza il giocatore gialloblù -. L'obiettivo è di fare il meglio possibile al servizio della squadra".

Il giocatore conclude poi parlando degli obiettivi della squadra e dei compagni più giovani: "E' stimolante arrivare al campo e cercare di fare sempre meglio ogni sabato, l'obiettivo è di fare punti importanti per la salvezza - confessa Nizzetto -. Il campionato è difficile, strano ed equilibrato, tutti possono vincere con tutti. Intanto cerchiamo di fare punti importanti poi vedremo cosa potrà regalarci la stagione. I giovani in rosa sono importanti e hanno ottime qualità, oltre che tanta umiltà. Hanno voglia di imparare e mettersi a disposizione della squadra e del Mister. Danno entusiasmo e un grande apporto a livello di corsa. Si sono integrati subito bene e lo hanno dimostrato sul campo. Contro la Pro Vercelli ci siamo resi conto di essere un gruppo, una squadra importante".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Nizzetto: "Il Mister mi ha provato come terzino, giocherei anche in porta se servisse"

ModenaToday è in caricamento