rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Sport

Modena, Lazarevic: "Mi piacerebbe fare gol, ma penso prima alla squadra"

La determinazione che aveva mostrato alla presentazione è stato confermata da Lazarevic sul campo e ancora una volta le sue parole di oggi fanno pensare ad un ragazzo serio e incline al lavoro

Non ha mai deluso fino ad ora Dejan Lazarevic, che contro il Cesena ha potuto sbizzarrirsi, complice una squadra quasi perfetta: "Abbiamo fatto un'ottima gara e l'espulsione ci ha dato una spinta in più, ma noi abbiamo esordito bene dal primo minuto aggredendoli alti, abbiamo fatto un'ottima partita ed è arrivato anche il risultato. Il Mister ci chiede sempre di fare cose diverse - ha spiegato lo sloveno -, contro il Cesena mi ha chiesto di stare un po' più largo ed è andata bene. In tutte le partite abbiamo giocato benissimo e meritavamo più punti qualche volta. Ora dobbiamo prepararci, sappiamo che il campionato è lungo, facciamo come dice il Mister e lo ascoltiamo perché dobbiamo vincere il più possibile".

Sabato è andato molto vicino al gol, ma quando poteva tirare rischiando qualcosa, ha preferito andare sul sicuro facendo uno splendido assist per Signori: "Ho avuto l'istinto di tirare dopo aver saltato il portiere, poi ho visto il difensore sul primo palo e Signori libero così ho passato la palla; penso di aver fatto bene perché dovevamo chiudere subito la partita, bisogna sempre pensare prima alla squadra. Ci siamo allenati bene in questi due giorni, dobbiamo andare a Cittadella per vincere e sfruttare tutte le occasioni che ci arrivano perché quando le abbiamo sprecate abbiamo lasciato dei punti importanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Lazarevic: "Mi piacerebbe fare gol, ma penso prima alla squadra"

ModenaToday è in caricamento