rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Sport

Modena Crotone 3 - 0 | Luccica, ma non è oro

Il Modena vince con il netto punteggio di 3-0 contro il Crotone al 'Braglia', ma ancora una volta, a livello di squadra, non convince del tutto. Si ritorna comunque dentro ai play off con l'intenzione di rimanerci

Difficile prevedere un risultato del genere al 'Braglia' tra Modena e Crotone dove, coscienti della difficoltà di affrontare una squadra ostica come quella calabrese, si sperava in una vittoria stretta. Invece i ragazzi di Marcolin, complice anche un pizzico di fortuna, sono riusciti a rimandare a casa gli avversari con il netto risultato di 3-0. Luccica, ma ancora non è oro: tre gol fatti, tre bei gol, zero gol subiti, soprattutto grazie a Colombi, ma la squadra ancora non ha convinto del tutto. La vittoria è frutto di giocate individuali, più che di azioni corali create da compattezza. Certo è che se, senza convincere, si rimane dentro ai play off, viene da domandarsi cosa potrebbe succedere se la squadra cominciasse anche a girare bene.

IL MATCH - Comincia in maniera arrembante il Modena che porta subito in attacco Checco Stanco, vicinissimo al vantaggi. Poi piano piano la situazione si appiattisce un po' e si gioca in sostanziale equilibrio. A sbloccare il match è Moretti che trova un passaggio da centrocampo per Ardemagni il quale, smarcandosi sul filo del fuorigioco dalla difesa calabrese, si ritrova vis-à-vis con l'ex compagni Caglioni; il bomber di Milano non perde la freddezza, stoppa con precisione e va in rete. Sarà lo stesso Ardemagni poi a raddoppiare andando ad anticipare in scivolata un difensore del Crotone con un gesto da vero rapinatore d'area. A chiudere definitivamente la partita è Lazarevic, che al 77' mette il turbo e fa mangiare la polvere agli avversari, correndo solo verso la porta dove scarica poi il tiro. Il "timido Deki" ha ancora un paio di buone occasioni che spreca calciando male. Il Crotone da parte sua non sfigura, ma è sicuramente meno fortunato dei canarini; i ragazzi di Drago infatti colpiscono due pali quando avrebbero potuto riaprire del tutto la partita.

MODENA (4-4-2): Colombi; Gozzi (67' Carini), Andelkovic, Perna, Gulan; Surraco (56' Sturaro), Moretti, Osuji, Lazarevic; Stanco (75' Pagano), Ardemagni. A disp.: Manfredini, Ciaramitaro, William, Greco. All.: Dario Marcolin
CROTONE (4-3-3): Caglioni; Matute, Checcucci, Abruzzese, Mazzotta; Eramo, Maiello, Galardo (67' Pettinari); Gabionetta (74' Falcionieri), Calil, De Giorgio (60' Ciano). A disp.: Concetti, Ligi, Addae, Migliore, Pettinari. All.: Massimo Drago
ARBITRO: sig. Di Bello di Brindisi
RETI: 32', 62' Ardemagni, 77' Lazarevic
NOTE: ammoniti Ardemagni, Abruzzese, Eramo, Gulan. Recupero 1' pt, 4' st.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena Crotone 3 - 0 | Luccica, ma non è oro

ModenaToday è in caricamento