Nuovo sponsor per Modena Volley, è il gruppo pugliese Finestre Nurith

Nuova partnership, basata sulla famiglia: "Valore e qualità, che si sposano perfettamente con Modena Volley"

Presentato oggi in Sala Stampa del Pala Panini un nuovo tassello per il presente-futuro di Modena Volley. Si tratta della partnership con l'azienda Finestre Nurith. Un’azienda pugliese composta da un piccolo gruppo di soci, che lavorano insieme da trent’anni, attualmente in fase di crescita. Erano presenti il Dg di Modena Volley Andrea Sartoretti, i giocatori gialloblù Giulio Pinali e Nicola Salsi, la Responsabile Progettazione e Comunicazione Nurith Emiliana Bitetti e il Responsabile Agenzia Media Nurith Andrea Colaianni.

Queste le parole di Emiliana Bitetti: “Perché abbiamo scelto Modena Volley? Finestre Nurith sta investendo sul suo brand e, dopo il calcio abbiamo deciso di aprirci alla pallavolo. Abbiamo un nuovo stabilimento in fase di apertura proprio a due passi da Modena. Abbiamo scelto di cominciare un nuovo percorso insieme a Modena Volley perché vogliamo fare squadra e ne sposiamo la filosofia. Quella di Modena vuole essere non solo una bellissima sfida, ma anche un importante punto di partenza".

“Entrare dentro il PalaPanini è stata una grande emozione, - ha raccontato Andrea Colaianni -, Noi ci occupiamo di gestione e pianificazione media da ormai tre anni e in questo periodo abbiamo affrontato un percorso di costruzione del brand. La nostra scelta è ricaduta su Modena Volley perché la nostra volontà è quella di associare il nostro brand con dei partner che condividono i nostri stessi valori. Non tutti sanno che l'azienda Nurith è formata da 3 soci che sono insieme e condividono questo percorso da ormai 30 anni: è la dimostrazione che il nostro concetto di squadra è molto forte e troviamo le affinità necessarie per costruire una partership solida con Modena Volley. ”.

Queste le parole di Nicola Salsi: “Che sensazione ho provato nel tornare a Modena? Sicuramente torno a vestire la maglia gialloblù con maggiore consapevolezza, sento di avere più esperienza dopo due anni durante i quali ho avuto la possibilità di giocare costantemente e di crescere. La chiamata di Modena è stata inaspettata ma bellissima. Che gruppo ho trovato? Ovviamente mancano ancora dei giocatori, ma stiamo lavorando bene e con grande intensità.  Cercheremo di essere pronti quando arriveranno i Nazionali".

Poi la parola va a Giulio Pinali fresco di convocazione in World Cup in Giappone. "In nazionale cambierà parecchio, dopo tante partite, e tante da giocarne punto a dare sempre il massimo“. Nell’ ultimo periodo per rifiatare si è allenato qui a Modena: "Periodo necessario, dove ho ritrovato alcuni amici, come Salsi e Bossi, ma anche altre new entry, clima sereno. “ Conclude aprendosi a nuovi ruoli, con umiltà: “Studio per migliorarmi gradualmente, adattandomi".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ModenaToday è in caricamento