menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Modena una giornata dedicata allo Squash Giovanile

Un'occasione in più per conoscere Mutina Squash e il suo progetto per ampliare l’offerta sportiva sul territorio e avvicinare i ragazzi “a uno sport divertente e appassionante anche se in Italia è ancora poco conosciuto"

Modena diventa per un giorno, domenica 4 febbraio, la capitale dello squash giovanile italiano con il torneo nazionale “Platino” dedicato alle categorie dall’under 15 all’under 19 e il Festival nazionale esordienti, di cui saranno protagonisti i ragazzi al di sotto dei 13 anni, in programma alla Polisportiva Saliceta San Giuliano. A partire dalle 9, una quarantina di giovani atleti provenienti da tutta Italia si ritroveranno in via Stradello Chiesa 52, nella sede della Polisportiva, che con sei campi da squash è uno degli impianti più grandi d’Italia, per dare vita a sfide spettacolari.

La manifestazione, promossa dalla Federazione italiana gioco squash e organizzata dal Mutina squash team e dalla Polisportiva Saliceta San Giuliano con il patrocinio del Comune di Modena è stata presentata in Municipio questa mattina, giovedì 1 febbraio, con una conferenza stampa alla quale sono intervenuti Giulio Guerzoni, assessore allo Sport del Comune di Modena; Luca Sghedoni, presidente Mutina Squash Team; Adriano Goretti, presidente Polisportiva Saliceta San Giuliano; Pier Maria Spettoli, consigliere nazionale Figs; Marina Silvestri, responsabile marketing Netmind System Integrator, main sponsor del torneo.

Come spiega Luca Sghedoni il torneo modenese, aperto al pubblico, sarà uno degli eventi giovanili di squash più importanti a livello nazionale, “reso possibile grazie al lavoro di squadra portato avanti con la Federazione, la Polisportiva e lo sponsor”. Il progetto di Mutina Squash è ampliare l’offerta sportiva sul territorio e avvicinare i ragazzi “a uno sport divertente e appassionante anche se in Italia è ancora poco conosciuto, e la manifestazione di domenica è un’occasione di visibilità per una disciplina che stiamo provando a far crescere anche grazie alla collaborazione con diversi istituti scolastici cittadini”.

Il torneo è diviso in tre categorie, Under 15, Under 17 e Under 19, con sfide sia al maschile che al femminile. Contemporaneamente si svolgerà anche la seconda edizione del Festival nazionale esordienti Under 13 nel quale invece le partite potranno essere miste. Le premiazioni sono previste per la metà del pomeriggio di domenica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento