Tempi duri per Modena Volley: anche Maxwell Holt sulla via dell'addio

Si aggrava il momento difficile per la Leo Shoes: dopo Zaytsev anche Holt ai saluti. E' tempo di rifondazione.

Tempi difficili per Modena Volley. La maggior parte dei big di coach Andrea Giani saluta per motivi economici, e non. Ridimensionamento inevitabile in chiave bilancio e di conseguenza tante pedine sacrificate. Dopo Rossini, Bednorz, Anderson e Zaytsev, sembra ormai imminente l'addio di Maxwell Holt, corteggiato da diverse squadre, Monza in primis. 

Le conferme però non mancano. In regia confermati Christenson e Salsi. Nel ruolo di libero si sogna il "colpo" Grebennikov, molto complicato visto il suo pesante ingaggio. Al momento resta Iannelli. Al centro Bossi e Mazzone confermati, con Stankovic in arrivo per fornire un'esperienza cruciale. 

Nel ruolo di schiacciatore si sono fatti tanti nomi, tra i quali quello di Petric, probabile, e Kovacevic, più difficile. Vicinissimo il ritorno di Luca Vettori, maturato tanto nelle ultime stagioni a Trento. 

Tra gli altri schiacciatori Giulio Pinali, combattuto sull'asse Ravenna-Modena. Si punterà forte su Estrada Mazorra, baby talento cubano, amatissimo dal Pala Panini. Anche Kaliberda in forse: le offerte non mancano, ma potrebbe essere importante in chiave turn-over.  

Del resto tanti giovani, come avviene spesso e volentieri tra la cantera e la prima squadra. Tanti in via di conferme e altrettanti ai saluti per cercare minutaggio altrove. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ModenaToday è in caricamento