Leo Shoes Modena-Kuzbass Kemerovo 3-1 | Vittoria convincente contro l'ex Ivan Zaytsev

La "bolla Champions" inizia nel migliore dei modi, un 3-1 contro l'ex capitano gialloblu, sperando che possa presto tornare al Pala Panini

Arriva la tanto discussa “Bolla Champions League”. Archiviato il timido 3-0 contro Ravenna in campionato, dopo quattro ko consecutivi, Modena torna a giocare la Champions, competizione che mancava da un po’ di tempo nell’ambiente gialloblu. Si gioca nella città belga di Roeselare, con tre partite in tre giorni, dal 15 al 17 dicembre. Un’ottima occasione per trovare gioco, provare il risultato, con tante alternative a disposizione. Modena giocherà tre partite contro avversari di livello, per assimilare grinta e risultato, utili sia per il rush finale in Regular Season di campionato, che per la bolla di ritorno.

La prima avversaria di Modena è la compagine russa di Kuzbass Kemerovo, squadra al secondo posto nel campionato russo dietro a Kazan, ma soprattutto squadra dell’ex capitano gialloblu Ivan Zaytsev tornato da poco in Russia. Lo Zar ritroverà una Modena completamente rinnovata, con un Grebennikov in più che cercherà di smorzare il più possibile i suoi attacchi, e quelli dei suoi compagni di reparto. Gli arbitri della gara sono i signori Zsolt Mezoffy e Debromir Dobrev.

LE FORMAZIONI

Modena: 11) Christenson, 4) Petric, 7) Stankovic, 18) Mazzone, 19) Lavia, 14) Vettori, 10) Grebennikov. Coach Andrea Giani

Kemerovo: 4) Kobzar, 9) Zaytsev, 3) Karpukhov, 22) Markin, 12) Shcherbakov, 15) Tavasiev, 1) Obmochaev Coach Verbov

Primo set 25-23 Modena: Kobzar inaugura l’incontro con un bel 0-1. Mazzone pareggia i conti 1-1. Petric risponde all’ex gialloblu Zaytsev 2-2. Stankovic puntuale al centro 3-3. Kobzar in banda pungente 5-5 per il Kemerovo. Petric autore di una gran pipe 6-6. Vettori muro vincente ai danni dei biancoazzurri 7-6 Modena. Petric murato da Mikhail 8-8. Erroraccio al palleggio, Modena conduce 10-8. Lavia chiude un’ottima azione in pipe 11-9 Modena. Zaytsev errore a servizio 12-10 Modena. Mazzone gran giocata al centro 14-11 Modena. Lavia strepitoso a muro 15-12 per Modena un grande inizio. Vettori incisivo in attacco 16-13 Modena. Mikhail errore a servizio 17-14 Modena. Zaytsev in grande stile segna il punto del 18-17 Modena. Ace Karpukhov 19-19. Zaytsev riporta Kemerovo avanti 19-20. Markin vincente in banda 21-21. Entra Karlitzek. Subito un ace per il tredici gialloblu 23-21 Modena. Mazzone al centro 24-22 set point emiliano. Entra Rinaldi. Vettori chiude il primo set 25-23 Modena.

Secondo set 25-19 Modena: Karpukhov inaugura il set 0-1 Kemerovo. Markin raddoppia, e arriva l’immediato 0-3. Vettori ha la meglio sul muro russo 2-3 Kemerovo. Un altro pasticcio in regia per i biancoazzurri 3-3. Murissimo Christenson, Modena avanti 5-4 a inizio di set. Erroraccio in appoggio Kemerovo 6-4 Modena. Attacco vincente di Lavia, 7-5 Modena. Vettori ancora a segno 8-5 Modena. Uno stoico Daniele Lavia in fase offensiva 10-6 Modena. Mazzone muro vincente 11-6 Modena. Vettori spiazza la difesa di casa 12-7 Modena. Mazzone un altro muro vincente sull’attacco biancoazzurro 13-7. Erroraccio Kemeorovo 14-8 Modena che conduce. 15-9 pipe vincente di Pakshln. Vettori ace vincente 17-9 Modena. Muro impreciso di Modena, Kemerovo prova a restare in scia 11-18. Zaytsev serve out 19-12 Modena. Markin a punteggio con il “bilanciere” 19-14 Modena. Errore Kemerovo a servizio 20-14 Modena. Pipe di Petric in risalita di condizione 21-15 Modena. Entra Karlitzek. Mazzone al centro a punteggio 23-16 Modena. Entra Rinaldi. Markin ace vincente 23-18 Modena. Markin pipe vincente 24-19 Modena. Chiude il secondo set Vettori 25-19 Modena.

Terzo set 22-25 Kemerovo: Mazzone puntuale e preciso al centro 1-0 Modena. Stankovic raddoppia il vantaggio gialloblu 2-0 Modena. Stankovic al centro 3-0 Modena. Petric in grande stile 4-1 Modena. Tavasiev al centro per i padroni di casa 5-3 Modena. Lavia continua a macinare punti 6-3 Modena. Zaytsev “scuote” i suoi 6-5 Modena, ma Kemerovo resta in scia. Tavasiev mura Stankovic 6-6. Christenson ace vincente 9-6 Modena. Vettori in attacco viene murato dalla difesa russa 9-8 Modena. Lavia vicino all’ace 10-9 Modena. Lavia pipe vincente 12-10 Modena, che conduce cercando di chiudere la sfida in rapidità. Zaytsev ha la meglio sul muro gialloblu 13-12 Modena, Kemerovo resta in scia. Stankovic rialza la testa subito al centro 14-12 Modena. Petric con grande determinazione in pipe 15-13 Modena. 16-13 Christenson muro vincente e la Leo Shoes ha fretta di chiudere la prima delle tre sfide. Invasione Christenson a palleggio 16-16. Zaytsev punto vincente in attacco Kemerovo si riporta avanti 17-18. Entra Karlitezk che sbaglia il servizio 18-19. Stankovic riporta avanti Modena 20-19. Petric ottimo in difesa e in fase offensiva 21-20 Modena. Errore a servizio di Mikhail 22-21 Modena. Vettori errore in attacco 22-23 Kemerovo. Lavia subisce un muro importante 22-24 Kemerovo. Zaytsev chiude il set 22-25 Kemerovo.

Quarto set 30-28 Modena: Markin inaugura un interessante primo scambio del set 0-1 Kemerovo. Petric pareggia 1-1. Stankovic porta Modena avanti 2-1. Mikhail pallonetto vincente 3-3. Petric murato da Tavasiev 4-5 Kemerovo. Vettori errore grossolano in fase offensivo 5-7. Entra Estrada. Estrada sciupone in attacco 6-9 Kemerovo. Mazzone al centro vincente 7-10, per restare in scia. Ivan Zaytsev continua a macinare punti 8-12 Kemerovo. Ancora Zaytsev a punteggio 8-13. Estrada a punteggio 10-13. Stankovic puntuale al centro 12-14 Kemerovo. Estrada murato da Markin 12-16 per i padroni di casa. Mazzone al centro “suona” la carica 14-17, con Modena che vuole evitare il tie-break. Entra Karlitzek. Si fa avanti nel finale il Kemerovo con un determinante 15-19. Attacco dello Zar, consegnato a Modena per merito del check 17-19. Markin errore a servizio 18-20 con i padroni di casa che conducono. Errore grossolano di Ivan Zaytsev 20-21. Entra Rinaldi, ed erroraccio di Mazzone 21-23 Kemerovo. Mazzone si rifà subito 22-23, con Modena che vuole portare a casa il set. Un altro errore di Zaytsev 23-23 sul finale di set. Christenson ace vincente 24-23 Modena. Zaytsev porta le squadre ai vantaggi. Mikhail chiude un ottimo scambio sul 25-25. Luca Vettori porta in grande stile Modena sul 27-26. Si continua con errori a servizio 28-28. Lavia chiude sul 30-28 un’eterna prima gara di Champions contro i russi di Kemerovo.

LE PAGELLE - Modena 7

Christenson 6,5, Petric 7, Stankovic 6,5, Mazzone 6,5, Lavia 7,5, Vettori 6,5, Grebennikov 6,5.

INGRESSI: Karlitzek 5,5, Rinaldi 5,5, Estrada 6

Andrea Giani 7

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ModenaToday è in caricamento