menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Modena Legnago 3 - 0 | I canarini vincono con tre gol in dieci minuti

Meglio il Legnago nel primo tempo al 'Braglia', poi nella ripresa il Modena segna tre gol in pochi minuti e vince al termine di una bella partita assicurandosi il miglior quarto posto

Vittoria dei canarini che nel primo tempo subiscono e rischiano tanto, poi dopo l’ora di gioco cambiano faccia e segnano tre gol in meno di dieci minuti. Questi tre punti valgono il miglior quarto posto dei gironi di Serie C e di conseguenza l'accesso alle fasi nazionali dei play off. E’ apertissima fin dall’inizio la sfida con tante occasioni per entrambe le parti già dai primi minuti di gara. Parte meglio la squadra ospite che impegna Gagno già al 9’ con Grandolfo di testa. Poi al 14’ Perna e compagni sfiorano ancora il gol con Bulevardi, ma Mattioli riesce a salvare sulla linea di porta. L’occasione migliore del primo tempo arriva però al 22’ quando Giacobbe dal limite colpisce un palo interno, il pallone rimbalza e in velocità percorre tutta la linea di porta per andare poi a colpire il palo opposto e questa volta il pallone rimbalza fuori dalla rete dove Gagno riesce finalmente a bloccarlo. Il Modena si vede solo al 36’ con Muroni che sfiora la traversa e di nuovo al 45’ calcia troppo alto recuperando una punizione di Pierini non trattenuta da Pizzignacco. Anche nella ripresa a dare il via alle occasioni è il Legnago che al 61’ imbastisce una bella azione che termina con Morselli che dalla destra cerca il traversone per Grandolfo appostato sul secondo palo, ma Gagno si interpone e blocca bene in uscita. Al 67’ cambia il risultato quando Luppi sul limite, di spalle alla porta, trova Pierini con un colpo di tacco: l’attaccante entra in area e viene atterrato da Perna conquistando un calcio di rigore. Sul dischetto va Luppi che non sbaglia e la infila sotto la traversa. Passano solo sei minuti e arriva il raddoppio quando Luppi dalla trequarti serve verticalmente Pierini che parte sul filo del fuorigioco e arriva da solo davanti al portiere avversario battendolo. Ora il Modena sembra poter fare ciò che vuole in campo e al 75’ arriva anche il 3-0 con Castiglia appena entrato in campo che da pochi passi non sbaglia. Non ha più niente da dire la partita, con i canarini che gestiscono e il Legnago che accusa il colpo dei tre gol subiti in pochi minuti e dell’obiettivo della salvezza diretta che si allontana.

MODENA (4-3-1-2): Gagno 7; Mattioli 6.5, Ingegneri 6.5, Pergreffi 6.5, Mignanelli 6.5; Muroni 6.5 (74′ Prezioso s.v.), Gerli 7, Corradi 6.5 (84’ Bearzotti s.v.); Luppi 8, Spagnoli 6 (74′ Castiglia 7), Pierini 7.5 (84’ Scappini s.v.). A disp.: Narciso, Chiossi, Gobbi, De Santis, Varutti, Davì, Sodinha, Monachello. All.: Mignani

LEGNAGO (4-3-2-1): Pizzignacco; Zanoli (77′ Pellizzari), Bondioli, Perna, Girgi; Antonelli, Yabre (51′ Lovisa), Bulevardi (72′ Rolfini); Giacobbe (72′ Buric), Morselli; Grandolfo (77′ Sgarbi). A disp.: Pavoni, Corvi, Mazzali, Zanetti, Ruggero, Lazarevic, Chakir. All.: Colella

ARBITRO: sig. Ubaldi di Roma 1

RETI: 67′ Luppi (rig.), 73′ Pierini, 75′ Castiglia

NOTE: ammoniti Grandolfo, Spagnoli, Perna, Prezioso.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento