Modena Lentigione 2 - 2 | La prima di Bollini è un pareggio, Pergolettese prima

Il Modena non va oltre il pareggio dopo essere passato il vantaggio ed essere stato costretto poi a rincorrere segnano il 2-2 su rigore al 94'. Vincono Pergolettese e Reggiana

IL MATCH - Partita che si gioca a centrocampo nella fase iniziale con le due squadre che, pur mettendo in campo buona aggressività, non riescono mai ad arrivare in zona tiro. La prima occasione è per il Modena al 16' quando Ferrario da fuori area prova un gran tiro al volo che viene parato da Faccioli sotto la traversa. Bel cross di Montella dalla destra al 22', ma in area non c'è nessuno a raccoglierlo. Sul rovesciamento di fronte Tamagnini arriva vicinissimo alla porta poi calcia sul fondo. Finalmente al 24' arriva il gol dei gialloblù con Ferrario che stoppa un cross dalla destra sempre di Montella e ha tutto il tempo di metterlo a terra, decidere come tirare e dal limite trovare il varco in mezzo alla difesa avversaria con Faccioli che rimane praticamente immobile a guardare. Pareggia il Lentigione al 37' al suo primo tiro effettivo in porta con Bernasconi che dal limite batte Piras con un tiro potente. Al 42' ci riprova Ferrario con un colpo di testa su corner che esce di pochissimo dal palo. Gioca tanto il Modena nella ripresa, ma non crea nulla di buono sbagliando tanti passaggi e tutti i cross. Al 63' arriva il vantaggio degli ospiti con Roma che, solo in mezzo all'area, deve solo toccare piano un cross dalla sinistra per battere Piras e far esultare i suoi. Vicini al pareggio i canarini al 73' quando Sansovini da posizione defilata sulla destra calcia a incrociare, ma il pallone esce di pochissimo dal secondo palo. Al 77' ancora Sansovini arriva davanti a Faccioli e tira in un momento di confusione, ma il portiere avversario riesce a opporsi da distanza ravvicinatissima. Incredibile girata di Ferretti all'81' dal fondo, con la palla che esce di pochissimo sopra alla traversa. Ci prova anche Dierna all'84' con una spettacolare rovesciata parata da Faccioli. Al 92' Ferrario viene atterrato in area ed è calcio di rigore per i gialloblù: sul dischetto va lo stesso attaccante che tira una gran botta e riporta il risultato sul pareggio a un minuto dalla fine del match. Per la prima volta in questo campionato il Modena non è primo in classifica con la Pergolettese che viene ancora e sorpassa. Ora bisogna guardarsi anche dalla Reggiana a soli due punti.

MODENA (4-3-3): Piras 5; Ndoj 5.5 (83′ Bellini s.v.), Dierna 5, Gozzi 5, Zanoni 5.5; Messori 6, Pettarin 5.5 (66′ Ferretti s.v.), Boscolo Papo 5; Montella 6, Ferrario 7, Baldazzi 5 (54′ Sansovini 6). A disp.: Dieye, Berni, Cortinovis, Magliozzi, Parisi, Falanelli, Capasso. All.: Bollini

LENTIGIONE (4-4-2): Faccioli; Denti, Bertoli, Rea, Maffezzoli; Kane, M. Roma, Zagnoni, Tamagnini (74′ Crescenzi); Bernasconi (78′ Traore), Bandaogo (3′ Ragnoli – 61′ Guazzo). A disp.: Cheli, Toma, Di Maira, Buffagni, Ghidoni. All.: Salmi

ARBITRO: Sig. Luca Zucchetti di Foligno

RETI: 24′,94' (rig.) Ferrario, 37′ Bernasconi, 63′ Roma

NOTE: ammoniti Denti, Bernasconi, Tamagnini, Faccioli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Maxi sequestro a Modena Nord, fermato un Tir con 22 chili di cocaina

Torna su
ModenaToday è in caricamento