rotate-mobile
Sport

Modena Livorno 1 - 0 | Luppi regala altri tre punti ai canarini

Non è una bella partita tra Modena e Livorno che giocano alla pari. A spuntarla sono i canarini che riescono a segnare poi resistono soffrendo all'assalto amaranto

Tre punti d'oro per i canarini che riescono a scavalcare tre dirette concorrenti e lasciano nei guai il Livorno. La partita non è certo da incorniciare come la migliore della stagione, ma l'importante in certe cisrcostanze è vincere.

IL MATCH - Ha subito una buona occasione il Livorno con Jelenic che tira un diagonale che esce di pochissimo dal secondo palo. Perde poi tante palle il Modena a centrocampo e rischia il disastro con alcune giocate allucinanti in difesa, ma il risultato rimane fermo sullo 0-0. Ci provano ancora gli ospiti al 12' con Moscati che tira dalla destra e Manfredini riesce a parare a terra. Sembra una partita di sofferenza con pochissima qualità in campo, ma al 22' sugli sviluppi di un calcio d'angolo Rubin tira forte da fuori e Pinsoglio para ma non trattiene così sulla palla si avventa rapido Luppi che segna il suo quarto gol consecutivo. Cerca di reagire il Livorno e al 38' conquista una buona punizione calciata dall'ex Schiavone che viene ribattuta dalla barriera. E' poi solo amaranto il finale di primo tempo, ma non succede veramente nulla e i giocatori delle due squadre commettono errori grossolani che rendono lo spettacolo poco divertente. In avvio di ripresa ci prova subito Schiavone con un bel tiro dal limite, ma Manfredini è attento e para. La partita non offre molti spunti ed è più che altro un alternarsi di errori e imprecisioni, forse accentuati da un campo scivoloso. L'unico a mostrare qualche qualità in più è proprio Luppi che non è comunque esente da errori. Effettua un paio di parate semplici Manfredini, non si deve invece impegnare Pinsoglio. Grande rischio per i canarini al 78' quando Fedato colpisce bene di testa, ma la palla esce veramente di pochissimo. Ancora pericoloso il Livorno solo un minuto dopo, ma commette fallo in attacco. All'84' incredibile Cazzola calcia forte dall'area e Manfredini riesce a sfiorare il pallone mandandolo sul palo; la sfera poi attraversa tutta la linea di porta, ma nessuno riesce a buttarla dentro. Risponde il Modena con Giorico che prova una discesa e viene fermato con una trattenuta da Schiavone al limite dell'area: la conseguente punizione è sprecata. All'88' traversa di Baez, ora è un assedio alla porta gialloblù.

MODENA (4-3-3): Manfredini; Calapai, Aldrovandi, Marzorati, Rubin (82' Popescu); Crecco, Bentivoglio (62' Giorico), Belingheri; Nardini, Stanco, Luppi (89' Camara). A disp.: Provedel, Doninelli, Besea, Mazzarani, Marchionni, Osuji. All.: Hernan Crespo
LIVORNO (4-3-2-1): Pinsoglio; Antonini, Ceccherini, Vergara, Lambrughi; Cazzola, Schiavone, Biagianti (73' Fedato); Moscati (58' Comi), Jelenic (83' Bunino); Baez. A disp.: Pulidori, Ricci, Emerson, Borghese, Schetino, Palazzi. All.: Cristian Panucci
ARBITRO: sig. Nasca di Bari
RETI: 22' Luppi
NOTE: ammoniti Luppi, Nardini, Schiavone, Stanco, Cazzola.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena Livorno 1 - 0 | Luppi regala altri tre punti ai canarini

ModenaToday è in caricamento