menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Modena Padova 3 - 0 | Canarini impeccabili al 'Braglia', biancoscudati annientati

Bella vittoria dei canarini che al 'Braglia' fanno lo sgambetto alla capolista Padova, raggiunta così in vetta dal Perugia

Il Modena vince una bellissima partita contro la capolista Padova. Ad aprire le marcature è Luppi a metà del primo tempo, poi tutto succede nella ripresa, tra rigori, espulsioni e gol annullati. Partita aperta tra Modena e Padova che non si tirano indietro nemmeno nei primi minuti. Al 3’ la prima occasione per gli ospiti con Chiricò che ad un passo dalla porta calcia altissimo. Risponde il Modena prima con Spagnoli al 16’ che impegna Dini, poi un minuto più tardi con Pierini che dal limite calcia di poco fuori. Il vantaggio dei canarini arriva poi al 25’ quando Spagnoli sulla fascia destra salta un uomo con un gran numero e serve poi all’indietro Luppi che si trova al limite dell’area; il ‘Pirata’ sembra aver perso il tempo, finta due volte, poi all’improvviso tira rasoterra e trova l’unico varco in mezzo alla difesa avversaria battendo così il portiere biancoscudato. Al 44’ ancora vicini al gol i canarini con Muroni che ci prova dal limite e calcia però di poco alto. Torna in campo determinato il Modena nella ripresa e ci prova subito con Mignanelli che rasoterra la mette fuori di poco. Al 52’ poi Pierini entra in area di forza, lanciato verso la porta, e Della Latta lo atterra provocando così un calcio di rigore: sul dischetto va proprio Pierini che non sbaglia e raddoppia. Prova a rivoluzionare la squadra Mandorlini effettuando quattro cambi entro il 55’. Al 64’ segna Rossettini di testa, ma il gol viene annullato per fuorigioco; appena riparte l’azione, Pierini in velocità scende verso l’area avversaria, serve Muroni al centro e quest’ultimo, dopo aver vinto un duello con un avversario, calcia in rete e segna il 3-0. Ancora un gol annullato ai biancoscudati al 68’, questa volta per fallo di mano e partono grandi proteste. Si scaldano gli animi e al 70’ arriva un’altra tegola per il Padova: l’arbitro estrae il rosso per proteste per il capitano Mandorlini. Appena riprende il gioco, Bearzotti appena entrato segna, ma questa volta il gol viene annullato al Modena per fuorigioco. Negli ultimi minuti il Modena riesce a gestire il risultato senza rischiare nulla.

MODENA (4-3-3): Gagno 6.5; Mattioli 6.5, Zaro 6.5, Ingegneri 6.5, Mignanelli 6.5; Corradi 6.5 (83′ Prezioso s.v.), Gerli 7, Muroni 7.5 (83′ Castiglia s.v.); Luppi 7.5, Spagnoli 7 (76′ Scappini s.v.), Pierini 7.5 (69′ Bearzotti s.v.). A disp.: Narciso, Chiossi, Pergreffi, De Santis, Varutti, Davì, Sodinha, Monachello. All.: Mignani

PADOVA (4-3-3): Dini; Germano, Rossettini, Pelagatti (69′ Santini), Curcio; Saber (55′ Hallfredsson), M. Mandorlini, Della Latta (55′ Kresic); Chiricò, Nicastro (55′ Biasci), Firenze (46′ Bifulco). A disp.: Vannucchi, Andelkovic, Gasbarro, Jelenic, Ronaldo, Vasic, Paponi. All.: A. Mandorlini

ARBITRO: Sig. Gualtieri di Asti

RETI: 25′ Luppi, 53′ rig. Pierini, 65′ Muroni

NOTE: ammoniti Spagnoli, Gerli, Saber, Pelagatti, Germano, Zaro, Santini. Espulso M. Mandorlin

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento