rotate-mobile
Sport

Modena, Nardini: "A Padova occasione da non perdere, ma..."

Potrebbe essere arrivato il momento del suo ritorno in campo da titolare, essendo Molina squalificato: Riccardo Nardini ha presentato il match di sabato contro il Padova e ha parlato del momento dei gialli

Riccardo Nardini ha iniziato il campionato con i canarini nel peggiore dei modi: infatti, dopo poche giornate, è stato messo ai margini della squadra e raramente convocato, comunque mai in campo. A gennaio però, dopo la rottura con Cannella, il centrocampista ha ritrovato il suo spazio all'interno del gruppo e ha addirittura rinnovato il contratto. Dopo alcune partita in cui è subentrato nella ripresa chiuso da Molina, sabato a Padova per Nardini potrebbe essere una buona occasione per tornare titolare, sfruttando la squalifica del giovane scuola Atalanta. "Sono contento di essere rientrato in campo sabato scorso quando abbiamo vinto contro il Crotone. Ho passato sei mesi molto difficili a livello personale, cercando di non buttarmi giù e mi sono allenato al massimo per farmi sempre trovare pronto; se sabato toccherà a me darò tutto in campo". 

Sabato trasferta a Padova, appunto, dove la situazione è tutt'altro che rosea e la squadra è in ritiro a Desenzano da lunedì: "A Padova c'è una situazione particolare, ma lotteremo per portare a casa una vittoria.  Non sarà facile perché loro stanno vivendo un momento particolare. Abbiamo studiato i loro punti deboli - ha detto Nardini -, loro avranno studiato i nostri. Penso che sarà una bella partita, ma dovremo affrontarla con lo spirito giusto.  Credo che per loro la situazione difficile sia un' arma a doppio taglio, toccherà a noi essere bravi a sfruttare l'occasione perché loro daranno tutto per tirarsi fuori dalla zona calda della classifica".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Nardini: "A Padova occasione da non perdere, ma..."

ModenaToday è in caricamento