Leo Shoes Modena-Sir Safety Perugia 3-2 | Gialli a testa alta, ma la Finale è umbra

Modena si aggiudica la semifinale di ritorno 3-2 al Pala Panini contro Perugia, che passa in finale per differenza set. Canarini in netta crescita

Foto Modena Volley

Ritorno di semifinale di Supercoppa italiana. Si gioca domenica 20 settembre alle 18:00 al Pala Panini (circa un migliaio di tifosi, come a Perugia). All’andata la Leo Shoes ha perso 3-0 in casa degli umbri, ma i segnali sono parecchio confortanti, alla luce dei tanti cambiamenti accorsi dopo il lockdown. Al Pala Panini bisognerà vincere al golden per ottenere la finalissima, difficile sì, ma nulla è impossibile nel volley.

Modena punta su quanto di buono fatto vedere all'andata, con Grebennikov nel ruolo di libero e il duo di schiacciatori Karlitzek/Lavia su tutti. 

LE FORMAZIONI

Modena: 11) Christenson, 4) Petric 18) Mazzone, 7) Stankovic, 13) Karlitzek, 19) Lavia, 10) Grebennikov. Coach Andrea Giani

Perugia: 4) Travica, 3) Evans, 9) Leon, 11) Solè, 2) Ricci, 17) Plotnytskyi 13) Colaci. Coach Vital Heynen

Gli arbitri della partita sono i signori. Luca Sobrero e Andrea Pozzato.

Primo set 25-22 Modena: Plotnytskyi inaugura l’incontro con un errore a servizio 1-0 Modena. Lavia replica 1-1. Punto Petric in diagonale ed ace di Stankovic 3-1 Modena. Travica batte a rete 4-2 per i padroni di casa. Leon muratissimo da Petric 5-2 Modena. Leon gran bordata a servizio 6-3 Modena. Petric pipe incisiva 7-4 Modena. Plotnytskyi errore in diagonale 8-5. Stankovic letale al centro 9-6. Replica del sette canarino con un pallonetto 10-6 Modena. Karlitzek schiaccia in banda punto per merito del video check 10-7 Modena. Mazzone murato da Ricci 11-9. Leon punto di prepotenza di Leon 12-10 Modena. Leon ace vincente 12-12. Chrisentson errore di misura in pallonetto 13-13 equilibrio a metà set. Evans errore a servizio 15-14 Modena. Leon inganna Christenson 16-15 Perugia, con gli umbri avanti. Vettori vincente in diagonale e segna il 17-17. Petric punto in diagonale 18-18. Mazzone punge al centro 19-18 Modena. Petric in gran spolvero 20-19 Modena. Mazzone muro vincente 21-19 break vitale per i canarini. Stankovic imperioso 23-20 per i canarini. Plotnytskyi a punteggio, canarini a ventiquattro punti, ma Leon e compagni non mollano 24-22. Evans erroraccio 25-22 Modena.

Secondo set 25-20 Modena: Leon inaugura il secondo set con una gran bordata 1-0 Perugia. Stankovic al centro vincente 1-1. Petric 2-1 solo soletto. Stankovic al centro 3-2 Modena. Leon batte out 4-2. Mazzone erroraccio al centro 5-4 Modena. Petric continua a macinare punti 6-4. Lavia pallonetto d’astuzia 7-5 per Christenson e compagni. Christenson errore a servizio 8-7, Modena rimane avanti. Ace di Solè 8-8. Petric 10-8 Modena. Ennesimo punto di Petric 11-9 Modena. Petric sontuoso 12-10. Lavia sale l’ascensore in pipe 13-11. Mazzone al centro comodamente 14-12. Ace di Mazzone 15-12 Modena che vuole scappar via. 17-13 errore umbro a servizio. Karlitzek punto vincente 18-14 Modena. Stankovic mura in modo sontuoso Leon 19-14. 21-16 Leon bolide in battuta a rete, Modena ha fretta di arrivare al terzo set. 21-18 Petric murato dalla difesa umbra, che non molla un colpo. 22-19 Perugia errore grossolano a servizio. Mazzone grande attacco al centro 23-19 Modena. Petric ace micidiale 14-19 Modena, set point gialloblu. 25-20 Evans errore in battuta 2-0 Modena, e si va al terzo set.

Terzo set 14-25 Perugia: Karlitzek in banda segna il primo punto del set 1-0 Modena. Solè pareggia i conti puntualmente 1-1. Ricci al centro 2-2. Karlitzek solo soletto riporta avanti la Leo Shoes. Leon ace imperioso 4-3 Perugia. Petric murato da Evans. Plotnytskyi punto d’astuzia 6-4 Perugia. Leon pipe sontuosa 8-4 Perugia, partito meglio nel terzo set. Plotnytskyi d’astuzia in pallonetto 10-4 Perugia, padroni di casa in calo. Lavia in banda 11-6. Ace di Plotnytskyi 13-6 Perugia. 14-7 Porro batte out, nessuna critica per il baby gialloblu! Stankovic in pallonetto 14-8 Perugia. Stankovic batte a rete 15-9. Leon gran bordata out 15-11 Perugia. Evans in banda, murissimo di Petric 15-12 e Modena che non demorde. Leon gran battuta, ma il check da punto a Modena 16-13 Perugia. Plotnytskyi di giustizia per merito di Ricci 18-14 per gli umbri. Rinaldi per Modena, appena entrato, schiaccia in diagonale, ma è fuori dopo il check 20-13 e set quasi compromesso. Ace di Ricci 23-13 Perugia. Porro batte out 24-14, set point perugino. Solè 25-14 Perugia

Quarto set 26-28 Perugia: Lavia suona la carica, murando Evans 1-0 Modena. Solè errore grossolano 2-0 gialloblu. Stankovic muro sontuoso 3-0 per Christenson e compagni. Lavia in banda 4-2 dopo un paio di punti umbri. Leon di potenza in banda, nulla può la difesa canarina 5-4 Modena. Mazzone al centro incisivo 6-4 Modena. Leon ace impressionante 6-6 equilibrio a inizio set. Leon muratissimo da Mazzone 8-6 Modena. Mazzone di nuovo a punteggio 9-7 Modena. Lavia in banda sicuro di sé 10-8 Modena. Karlitzek in banda vincente 11-9 Modena. Leon schiacciata out, tramite il video check 13-10 Modena, che vuole scappar via. Karlitzek errore in banda tramite il check 13-12 Modena. Leon errore grossolano in diagonale 15-13 Modena. Lavia risolve una situazione di “traffico” 17-13 per Christenson e compagni. 18-14 ace di Mazzone e il divario rimane rassicurante. Solè al centro accorcia le distanza 18-16 Modena. 19-17 Perugia fortunosa con Colaci, nulla può il collega Grebennikov. 20-18 Karlitzek murissima Leon con l’ausilio del check. Leon si rifà immediatamente 20-20. Mazzone punto con il check molto richiesto 21-20 Modena. Leon batte a rete 22-21 Modena. Lavia in banda 23-22 Modena che conduce. Lavia in banda 1-1 set point Modena. Si vai ai vantaggi Leon 25-25 pareggia i conti. Invasione Perugia tramite il video 26-26. Perugia chiude il set e qualificazione 28-26, in attesa del tie break (da almanacco).

Quinto set 15-12 Modena: turn over massiccio tanti giovani per minutaggio e fiducia prossima. Vettori vincente in banda 1-0 Modena. Errore a servizio Karlitzek 1-1. Vettori parte forte a inizio set 3-2 Modena conduce. Vettori batte a rete 4-3 gialloblu. Rinaldi murato da Evans 6-4 Perugia. Karlitzek fallo di “spinta” punto a Perugia 5-8 e cambio campo. Mazzone batte a rete 9-6 per gli umbri. Ace di Porro 7-9 Perugia. 9-9 imprecisione offensiva ospite, equilibrio. Porro batte out 10-10. Bossi concreto al centro 12-10 Modena. Mazzone muro vincente 14-11 Modena. Mazorra chiude la gara, ma in Finale ci va Perugia, comunque ottima prova nel complesso delle due gare di Modena che ha giocato ad armi pari contro Perugia, potenza del volley italiano e non.  

LE PAGELLE - Modena 5,5

Christenson 5,5, Petric 6,5, Mazzone 6, Stankovic 6,5, Karlitzek 5,5, Lavia 6, Grebennikov 6

INGRESSI: orro 6, Vettori 5,5, Rinaldi 5, Bossi 6, Mazorra s.v

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Andrea Giani 5,5

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento