rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

Calcio, Perna: "L'arbitro ha ampie responsabilità nell'andamento di Modena-Reggina"

Dopo l'espulsione e il rigore dati per un presunto fallo di Perna in area durante Modena-Reggina, il capitano gialloblù parla dell'episodio senza mezzi termini. "Dobbiamo fare punti, in casa e fuori"

Si parla spesso del capitano gialloblù per i suoi errori frequenti e talvolta grossolani che ci piace definire 'pernate', ma non si possono usare i soliti toni oggi, dopo aver assistito all'episodio che lo ha visto protagonista in Modena-Reggina con espulsione e rigore. Da subito era sembrata eccessiva la decisione del signor Giancola di Vasto, rivedendo poi la moviola ogni dubbio è stato tolto: "L'arbitro mi ha buttato fuori perché, secondo lui - dice Armando Perna -, il calcio di rigore molto dubbio che avrei provocato aveva anche in seno una chiara occasione da rete. Gli ho fatto presente che tutti i palloni di quella natura, punizioni spioventi in area di rigore, sono per definizione delle chiare occasioni da gol, ma non ci ha sentito. Non credo abbia ricevuto un suggerimento dal guardalinee, sono convinto che abbia deciso tutto da solo. Non so spiegarmi il perché di una decisione del genere, francamente incomprensibile".


Ma questa non è l'unica decisione arbitrale che ha condizionato gravemente la partita: "Credo che il direttore di gara abbia ampie responsabilità nell'andamento della gara - continua il centrale -, noi ormai non possiamo farci più nulla perché quei due punti strameritati non ce li ridà più nessuno. Quello che resta è un grande amaro in bocca per quella che avrebbe potuto essere una pesante vittoria, dato che il 4-3 di Stanco era valido, ma che per colpe non nostre non ci è stata possibile. Ed è un peccato perché una nostra vittoria non soltanto avrebbe migliorato la classifica, ma sarebbe servita anche per l'autostima di una squadra che sta decisamente meglio rispetto allo scorso autunno, ma che per mille motivi non trova la via dei tre punti". In effetti le ultime prestazioni fanno ben sperare ma non bastano a salvarsi se non portano punti pesanti: "Quel che serve sono i punti, in casa e fuori e non dovrà essere determinante giocare al "Braglia" o lontano dal nostro stadio, ogni gara deve essere affrontata per conquistare il bottino pieno. Credo che il Modena sia sulla giusta strada, da Grosseto in poi le nostre prove sono state sempre positive ma, per errori nostri o per altri motivi, la vittoria ci è sempre sfuggita. I miei compagni vanno a giocare a Bari che è storicamente un campo difficile - conclude Perna -, ma sono convinto che questa squadra, grazie anche a qualche rientro importante, saprà farsi valere sabato in Puglia".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Perna: "L'arbitro ha ampie responsabilità nell'andamento di Modena-Reggina"

ModenaToday è in caricamento