Sport

Modena, Zoboli: "Abbiamo lavorato bene durante la pausa"

Si sbilancia parecchio sul tema della pausa lunga del campionato di Serie B il difensore canarino Davide Zoboli. "Io fare solo un mese di mercato anche in estate", provoca in chiusura

Al rientro da questa lunga sosta, si cerca di raccogliere le impressioni dei protagonisti. Le risposte sono state positive fino ad ora e Davide Zoboli è sembrato il più convinto di tutti: "Personalmente mi sono trovato bene anche a giocare a Natale - spiega il difensore -, perché continua naturalmente il campionato, perciò non penso abbia inciso tanto; anzi, forse ha portato più gente allo stadio. Di sosta abbiamo fatto solo 10 giorni, mentre gli altri anni circa 7, poi ci siamo ritrovati con più tempo degli anni scorsi per lavorare. Ad Ischia abbiamo trovato un buon clima per lavorare anche se non troppo caldo e ora speriamo di iniziare il nuovo anno nel migliore dei modi dando continuità a ciò che abbiamo fatto nel 2012".

Una fine dell'anno ai play off, ma ora inizia la parte calda del campionato, quella che sancirà la classifica finale. Molte squadre si sono rinforzate e le "fatidiche tre", Sassuolo, Livorno e Verona fanno sempre più paura: "Dovremo cercare di stare al passo delle prime - ha detto Zoboli -, loro hanno ambizioni dichiarate fin dall'inizio e compatibilmente alle loro possibilità economiche hanno speso per raggiungere il traguardo importante. Noi dobbiamo pensare a cominciare bene sabato. L'insidia è sempre dietro l'angolo e la Ternana già all'andata non ci faceva giocare, speriamo ci lascino qualche spazio in più, ma ci adegueremo alla partita, l'importante è vincere".

Il nuovo arrivato in viale Monte Kosica sembra aver già fatto colpo sui nuovi compagni. Dopo le parole lusinghiere di Colombi, anche Zoboli ha parlato dell'esterno classe '93: "Piscitella è un giocatore molto simile a Lazarevic e se Deki ha fatto così bene all'andata, speriamo che il nuovo giovane lo segua e che anche lui continui. Secondo me è positivo non giocare durante il mercato, perché le squadre possono cambiare tanto. Io farei un mese di mercato anche in estate, solo nel mese di luglio, così in agosto i Mister hanno la possibilità di gestire già una squadra pronta in vista del campionato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Zoboli: "Abbiamo lavorato bene durante la pausa"

ModenaToday è in caricamento