menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Modena - Virtus Verona 0 - 1 | I canarini perdono la partita e la testa della classifica

Torna una sconfitta per il Modena che gioca una buona partita, ma subisce un gol nella ripresa che pesa tantissimo; la testa della classifica è persa...per il momento

Esce sconfitto il Modena nell’ultima giornata del girone di andata contro la Virtus Vecomp Verona e perde il primato in classifica. A decidere la gara è un gol nella ripresa firmato da Pellacani che di testa sul primo palo anticipa Zaro e insacca un cross dalla destra di Danti. Era partita bene la squadra gialloblù che nei primi minuti aveva provato a mettere sotto gli ospiti. Il primo vero pericolo però arriva al 37’ quando Danti calcia bene una punizione dalla sinistra impegnando Gagno che non trattiene e rischia qualcosa, ma alla fine il pallone viene allontanato. Ad inizio ripresa i canarini chiedono un rigore per una trattenuta in area su Corradi che non appare però così determinante e l’arbitro lascia giocare. Al 56’ il Modena si distrae ed ecco scendere sulla fascia destra Danti che crossa verso il palo più vicino dove Pellacani è bravo ad anticipare Zaro e a mettere il pallone in rete. Cerca la reazione la squadra di Mignani che al 75’ mette in difficoltà la Virtus Verona con una bella punizione di Sodinha respinta da Giacomel; sugli sviluppi dell’azione si supera ancora il portiere dei veneti che riesce a neutralizzare anche un colpo di testa di Costantino che aveva dato l’illusione del gol. Ancora una parata di Giacomel nega il gol al Modena all’83’ quando Sodinha serve Costantino al centro dell’area e l’attaccante si gira e calcia bene, forse troppo centrale. Ci prova in tutti i modi il Modena nel finale, ma non c'è niente da fare.

MODENA (4-3-1-2): Gagno 6; Bearzotti 6.5, Pergreffi 6.5, Zaro 5.5, Mignanelli 6.5; Muroni 6, Corradi 6.5, Prezioso 6 (71′ Ingegneri s.v.); Tulissi 5.5 (64′ Sodinha 6.5); Spagnoli 6 (64′ Costantino 6.5), Scappini 6. A disp.: Narciso, Aimi, Gobbi, Mattioli, De Santis, Davì, Vaccari, Gerli, Monachello. All.: Mignani

VIRTUS VERONA (4-3-1-2): Giacomel; Daffara, Visentin, Pellacani (65′ Pessot), Mazzolo (65′ Manfrin); Cazzola, Bentivoglio, Lonardi (78′ Del Carro); Danti (78′ Danieli); Arma, Marcandella (71′ Pittarello). A disp.: Chiesa, Sibi, De Rigo, Manconi, Calevaris, Bridi, Zecchinato. All.: Fresco

ARBITRO: sig. Garofalo di Torre del Greco

RETI: 56′ Pellacani
NOTE: ammoniti Corradi, Zaro, Visentin, Prezioso, Cazzola, Costantino, Sodinha. Espulso Mignanelli dopo il triplice fischio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la provincia di Modena sarà "zona rossa" da giovedì 4 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento