Opinioni

Giovanni Saguatti

Giornalista ModenaToday

Via Divisione Acqui

Modena Volley, arrivano Mazzone e Urnaut

Continua nel segno del legame con Trento vorticoso mercato gialloblu

Tine Urnaut

La stagione del Modena Volley è finita da quasi un mese ma Catia Pedrini e Sartoretti non sono mai stati fermi. Il neo allenatore Stoytchev è ancora legato a Trento e lo stiamo notando: Modena ha preso di fatto due giocatori trentini, ovvero Mazzone e Urnaut, abili schiacciatori.

Daniele Mazzone, classe 92 è un centrale di Chieri e le ultime due stagioni ha giocato a Trento, ma è cresciuto nella principale squadra di Torino. Il neo centrale gialloblu ha vinto qualcosina a livello giovanile ma può fare ancora tanto anche in azzurro.

Tine Urnaut invece è sloveno, nato a Gradec nel 1988, è un gira mondo ed è cresciuto nel ACH volley Bled. L'opposto l'ultima stagione ha giocato a Trento e vanta diversi titoli tra i quali un campionato greco, e due sloveni. A livello individuale ha vinto nel 2015 il premio di miglior schiacciatore nel campionato europeo.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

Modena Volley, arrivano Mazzone e Urnaut

ModenaToday è in caricamento