Napoli Sassuolo 0 - 2 | Neroverdi soli al secondo posto in classifica

Grande serata al 'San Paolo' per i neroverdi che nonostante le assenze segnano due gol, vincono la partita contro il Napoli e conquistano il secondo posto in solitaria in classifica

Serata di festa per i neroverdi che vincono meritatamente contro il Napoli al 'San Paolo' e si trovano soli al secondo posto in classifica. A sbloccare il risultato è Locatelli su rigore, poi al 95' chiude in bellezza Lopez.

IL MATCH - Inizia coi brividi la partita del Sassuolo: all’11’ Consigli sbaglia un disimpegno consegnando il pallone a Osimhen piazzato solo in area, ma il portiere poi si fa perdonare parando incredibilmente il tiro dell’attaccante del Napoli. Gioca poi senza paura, nonostante le tante assenze, la squadra di De Zerbi. I neroverdi fanno il loro solito possesso palla rischiando anche qualcosa, ma Consigli riesce sempre a farsi trovare pronto. L’occasione migliore per Locatelli e compagni arriva al 43’ quando Boga fa uno dei suoi numeri e calcia praticamente da fermo dal limite; serve un grande intervento di Ospina per togliere il pallone da sotto la traversa. Nella ripresa parte ancora bene il Sassuolo e al 56’ il signor Mariani viene richiamato al VAR per controllare un contatto in area tra Di Lorenzo e Raspadori; dopo aver consultato lo schermo l’arbitro assegna il calcio di rigore in favore del Sassuolo: sul dischetto va il capitano Locatelli, data l’assenza degli attaccanti titolari, e tira un calcio di rigore potente che non lascia scampo a Ospina. Erroraccio di Mertens al 66’ quando si trova servito con un cross perfetto da Politano e da solo davanti a Consigli calcia incredibilmente fuori. Comincia a calare verso il 70’ il Sassuolo e i padroni di casa conquistano tre calci d’angolo consecutivi che però non vengono sfruttati. Tentativo di rovesciata di Osimhen al 74’, ma l’impatto col pallone è troppo debole e Consigli può parare senza problemi. Rallenta anche il gioco del Napoli nel finale, entrambe le squadre sono evidentemente stanche e le occasioni scarseggiano. Diventa anche più fallosa la partita che fino a questo momento era stata molto corretta. Al 91’ grande parata di Consigli, a causa di un rimpallo il pallone entra poi in rete, ma i giocatori del Napoli erano in fuorigioco e il gol viene annullato dopo aver controllato al VAR. Al 95’ mentre i giocatori del Napoli sono concentrati a protestare per un fallo non fischiato al Sassuolo, Lopez prende un pallone in area, gira intorno a tre difensori che rimangono a guardare e arriva a tirare con lo specchio libero, Ospina prova a metterci una mano, tocca il pallone, ma questo termina in rete sfiorando anche le gambe di un avversario piazzato sulla linea di porta.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj (70′ Mario Rui); Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano (77′ Zielinski), Mertens (70′ Elmas), Lozano (64′ Petagna); Osimhen. A disp.: Meret, Continii, Rrhamani, Maksimovic, Malcuit, Ghoulam, Lobotka, Demme. All.: Gennaro Gattuso

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Ayhan, Chiriches (88’ Marlon), Ferrari, Rogerio; Lopez, Locatelli; Muldur (81’ Kyriakopoulos), Traorè (69′ Defrel), Boga (81’ Obiang); Raspadori (88’ Bourabia). A disp.: Pegolo, Turati, Vitale; Peluso, Piccinini, Steau. All.: Roberto De Zerbi

ARBITRO: sig. Mariani

RETI: 59’ Locatelli, 95’ Lopez

NOTE: ammoniti Locatelli, Manolas, Bourabia, Ospina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento