rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport

Vojvodina Novi Sad - DHL Modena 0-3 | Prosegue la cavalcata europea

Modena regola i “cugini” serbi in tre set, come nella gara di andata al PalaPanini, ma con qualche apprensione in più. Mantenuta l'imbattibilità europea, con qualificazione già in tasca (21-25, 22-25, 14-25)

Anche il quarto turno del Pool F di Champions League consegna a Modena i tre punti, con un agevole successo esterno sul campo di Novi Sad, già regolata qualche giorno fa al Palapanini con lo stesso risultato. Divario tecnico molto evidente, nonostante qualche leggerezza compiuta dai gialli (per l'occasione con una divisa esterna in stile “Boca”) sul piano della concentrazione in campo. La DHL lascia a casa Petric, al lavoro per il perfetto recupero fisico, ma si schiera con tutti i titolari, a riprova della continuità che Lorenzetti vuole dare al suo sestetto.

IL MATCH – Modena subito avanti con un N'Gapeth in gran spolvero. Ma i padroni di casa si dimostrano meno timorosi della gara di andata e mantengono il contatto nel punteggio. La DHL scava il primo solco nel turno al servizio di Bruno, portandosi sul 7-11. I serbi sono molto fallosi al servizio, ma l'attacco gialloblu pecca di imprecisione, concedendo punti agli avversari, fino al pareggio sul 16-16. Modena ritrova la concentrazione e con essa i punti che fissano il primo parziale sul risultato di 21-25.
Secondo set che si apre punto a punto, con un po' di tensione in campo per due falli contestati a N'Gapeth. I serbi si dimostrano concreti e la DHL pecca di autocompiacimento, con alcune giocate esose. Anche in questo secondo parziale i gialli hanno la capacità di allungare sul finale, andando ad un timeout sul 19-21. La reazione di Novi Sad non è sufficiente e anche il secondo set se lo aggiudicano gli ospiti sul 22-25.
Modena avanti anche nel terzo parziale, con il primo timeout tecnico sul 5-8. Vettori discontinuo, bene Nikic e N'Gapeth. Padroni di casa che si disuniscono e mostrano lacune ormai incolmabili, concedento la fuga alla DHL. Nel campo gialloblu non cade più niente e si concede spettacolo. C'è spazio anche per il giovane Sartoretti. Punteggio finale 14-25.

Prossimo appuntamento di Champions League a Gennaio, il 21, dove Modena si giocherà la gara sulla carta più complessa di tutto il girone, quella esterna con il Danzica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vojvodina Novi Sad - DHL Modena 0-3 | Prosegue la cavalcata europea

ModenaToday è in caricamento