rotate-mobile
Sport

Nuoto, i giovani modenesi protagonisti della Coppa Comen 2014

La squadra italiana guidata da diversi atleti nostrani si impone sulla favorita Spagna in entrambe le classifiche della Coppa tenutasi in Israele. Doppio oro Quaglieri, argento e legno per Mora

Gli azzurrini sono i vincitori della 20esima edizione della Coppa Comen, confermando così il successo del 2013  con un dominio sia con il settore femminile che maschile. Spedizione Italia al rientro con 27 podi, 14 nella prima e 13 nella seconda giornata, e tanta soddisfazione per ognuno dei suoi 26 componenti.

Tania Quaglieri timbra con le sue iniziali i 100 farfalla femminili. Il talentino di Modena Nuoto sfiorando il proprio primato personale, vince con 1’02.53 la gara precedendo le spagnole Marta Cano e Andrea Melendo, ma per Quaglieri arriva anche il tris.  Dopo la staffetta mista nella prima giornata, arriva anche il trionfo con la staffetta 4x100 stile libero che a fine giornata ha sbaragliato i team avversari. Quaglieri, Canuto, Sartori, Pirovano con tanto di record della manifestazione, strappato al quartetto dell’Italia del 2010, hanno avuto il sopravvento nell’ordine su Francia e Slovenia.

E’ condito con un filo di rammarico invece il resoconto di Lorenzo Mora. Niente vittoria per la 4x200 stile libero maschi. Il quartetto Sperandio, Mora, Bracco e  Glessi, schierato in quarta frazione, vince l’argento mancando d’un soffio,  per soli 5/100, l’aggancio all’accreditata Spagna. Terza e a oltre 6 secondi la Francia. Con il tempo di 57.64, pur migliorando di un decimo il proprio personale, è 4° posto  individuale per l’alfiere del Gs Vigili del fuoco. Il podio dei 100 dorso gli è stato negato dal greco Sofianidis, vincitore e recordman della manifestazione che con 56.59 ha preceduto lo spagnolo Gonzales e l’azzurro Glessi. 

La 20esima Coppa Comen, conosciuta istituzionalmente come Mediterranean Cup, che si è disputata sabato 28 e domenica 29 giugno nell’impianto del Centro Nazionale Sportivo di Netanya, città nel sud dello stato d’Israele, tappa speciale per chi è nuotatore, il  sogno che si realizza per dei ragazzini che sognano un futuro in grande, ha visto l’Italia dei giovani protagonista. Come sempre del resto.

Coppa Comen 2014

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, i giovani modenesi protagonisti della Coppa Comen 2014

ModenaToday è in caricamento