Nuoto pinnato, brilla il circolo sportivo della Guardia di Finanza

Dopo i successi ottenuti negli ultimi campionati regionali di nuoto pinnato gli atleti del Circolo Sportivo Guardia di Finanza Emilia Romagna hanno confermato di essere tra i migliori anche in ambito nazionale, conquistando un brillantissimo secondo posto ai campionati italiani invernali.  Gli atleti del “Gruppo Sportivo”, la squadra di categoria più forte dell’Emilia Romagna, nella manifestazione nazionale tenutasi a Lignano Sabbiadoro (UD), hanno brillato per risultati individuali e di squadra in uno sport dove la Regione Emilia Romagna esprime da sempre delle eccellenze. 

Sotto la direzione tecnica di Manielo GALASSO e Rocco MAGGI, atleti/allenatori, le prestazioni dei 18 atleti partecipanti alle gare per l’assegnazione dei titoli invernali hanno consentito alla squadra di raggiungere la piazza d’onore nella classifica generale, seconda soltanto ai veterani della compagine lombarda di Varedo. La squadra del Gruppo Sportivo, composta per la maggior parte da atleti e finanzieri modenesi, ha conquistato ben 9 titoli di campione italiano.

Alessandro BONI nei 50, 100 e 200 metri pinne migliorando, in quest’ultima specialità, il record nazionale Master 30 che già gli apparteneva.  Elena GHELFI e Valeria CASTIELLO, al loro primo campionato nazionale, nella categoria master 20, si sono laureate rispettivamente, bi-campionessa italiana nei 100 e 200 metri nuoto pinnato e 50 metri pinne e 50 metri apnea. Infine, dopo aver ripreso da poco l’attività agonistica, a distanza di quasi vent’anni, il master 40 Cristian PEREZ ha vinto i due titoli italiani – 50 m. nuoto pinnato e 50 m. apnea. 

Conquistano medaglie anche i veterani Orlando FERRARO e Clara KHALIL, e le esordienti Eleonora TANDOI e Silvia GIOVANARDI con due secondi posti a testa e Luca BIZZARRI con una medaglia d’argento ed una di bronzo. Menzione particolare per il “saggio” del gruppo, l’ultrasettantenne Manuel PEREZ che è rientrato a casa con tre medaglie, una per ciascuna gara cui ha Partecipato. Menzione speciale per Lara BACILIERI, Eugenia SCANDELLARI, Pamela NATALI, Marco CARBONI, Antonio FEDERICI ZUCCOLINI e Salvatore MURANO, membri dello staff che nelle gare di Lignano hanno fornito l’indispensabile contributo che ha consentito alla squadra di raggiungere livelli mai toccati in precedenza.

Dopo le gare di Lignano i nuotatori modenesi hanno ripreso gli allenamenti in vista delle prove del campionato regionale, dei campionati italiani estivi e, soprattutto degli imminenti campionati mondiali “master” di Ravenna. Le iniziative del “Gruppo nuoto pinnato” si inseriscono tra quegli interventi di aggregazione tra il personale che la Guardia di Finanza sostiene per favorire il consolidamento del senso di appartenenza al Corpo e lo sviluppo dei rapporti di convivenza e relazione con le realtà esterne del territorio in cui opera per agevolare le migliori forme di integrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Maxi sequestro a Modena Nord, fermato un Tir con 22 chili di cocaina

  • Coronavirus, percentuale positivi ancora alta in regione. Modena balza in testa

  • Family Card 2021, come fare domanda per gli sconti sulla spesa

Torna su
ModenaToday è in caricamento