menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Olimpiadi: Modena saluta i suoi atleti alle Dogali

Questa sera alle 19 tutti i modenesi sono invitati a partecipare al brindisi che si svolgerà alle Dogali per salutare gli olimpionici modenesi. Sempre alle Dogali, il 6 luglio, è in programma una manifestazione amatoriale a scopo benefico pro terremotati

L'Amministrazione Comunale, la Provincia di Modena ed il Coni provinciale organizzano un saluto e un brindisi augurale dedicato agli sportivi modenesi che rappresenteranno l'Italia alle Olimpiadi di Londra, ad ingresso libero e gratuito per chiunque voglia partecipare. Questa sera alle 19, a bordo vasca alle piscine Dogali Alessandro Iori di Trc  intervisterà Natalia Valeeva, alla sua sesta olimpiade nel tiro con l'arco, Davide Uccellari, giovane emergente del triathlon italiano, Nicola Benedetti, pentatleta alla seconda olimpiade, Marco Pedrazzi, commissario tecnico del tiro con l’arco alle Paralimpiadi, Fabio Azzolini, specialità tiro con l'arco e Giuliano Corradi, allenatore di salto in alto. Oltre a questi, partiranno per le Olimpiadi anche Gregorio Paltrinieri, Cecilia Camellini, Roberto Reggiani (beach volley), Luciano Gigliotti (allenatore di tre maratonete), Massimo Barbolini (allenatore della nazionale femminile di pallavolo), i quali non potranno essere presenti questa sera essendo impegnati in allenamenti fuori città.

Saranno presenti al saluto anche l'assessore allo Sport del Comune di Modena Antonino Marino, l'assessore allo Sport della Provincia di Modena Stefano Vaccari, il vice presidente del Coni Andrea Dondi e, come testimonial della serata, Alessandro Lambruschini, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atlanta nel 1996 nei 3000 siepi. Anche questa occasione servirà per ricordare che la ferita del terremoto nella nostra provincia è ancora aperta e che servono ancora impegno e contributi. All'aperitivo saranno presenti rappresentanti del Comitato Amici dei Pompieri con le loro T-shirt “TerreMotiAmo”, il cui ricavato dalla vendita verrà utilizzato per interventi di solidarietà sociale nei comuni della bassa modenese.

Inoltre, l'ASD SEA SUB Modena e la SSD DOGALI, hanno organizzato per venerdì 6 luglio, presso la Piscina Dogali (vasca 50 m), una manifestazione amatoriale a scopo puramente benefico a favore delle popolazioni dell’Emilia colpite dal terremoto. La manifestazione non ha spirito competitivo in senso stretto, ma lo scopo di promuovete una raccolta fondi da devolvere alla Uisp di Modena per la ristrutturazione degli impianti sportivi colpiti dal sisma. L'inizio delle gare è previsto per le 20 ma i responsabili delle società dovranno essere a disposizione dei giudici alle 19 per comunicare la composizione delle staffette. Il Pentathlon Modena ha deciso di prendere parte alla manifestazione con ragazzi del 1999 e precedenti (1998-1997 ecc.) e invita anche i genitori a scendere in acqua. Il ritrovo è previsto per le ore 19 presso la vasca da 50 m delle Dogali (NON è necessario segnalare anticipatamente la propria presenza) ed è previsto un contributo di 5 Euro a persona.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento