Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Parma Sassuolo 1 - 3 | I neroverdi vincono ancora, ma l'Europa di allontana

Ancora una vittoria per il Sassuolo che non si ferma più; la vittoria di ieri sera della Roma nel derby allontana però la speranza di una qualificazione europea

Bella vittoria del Sassuolo che termina il primo tempo sull’1-1, poi nella ripresa mostra determinazione e tanta qualità andando a vincere per 1-3 sul campo di un Parma già retrocesso, ma comunque in partita per tutti i 90’.

IL MATCH - Botta e risposta già dai primi minuti al ‘Tardini’ con il Parma che si fa vedere per primo con Brunetta e impegna Consigli, ma un minuto più tardi ecco già Berardi che riceve da Raspadori e, da buona punizione, calcia troppo alto. Sul rovesciamenti di fronte si rivedono poi i ducali con Sohm che sembra non poter sbagliare, invece calcia fuori di poco. Al quarto d’ora di gioco cresce il Sassuolo e in due minuti crea due buone occasioni prima con Boga poi con Defrel, in entrambi i casi arrivano le parate di Sepe, così come al 18’ su tiro di Berardi. Al 24’ poi Berardi serve bene in area Raspadori che viene atterrato in corsa da Busi ed è calcio di rigore. Sul dischetto va Locatelli che spiazza il portiere di casa e porta in vantaggio i neroverdi. Sembra in controllo ora la squadra di De Zerbi, ma al 32’ arriva un gol spettacolare di Bruno Alves che dalla sinistra tenta un pallonetto al volo sul secondo palo: nessuno può intervenire sul pallone prima che questo entri in porta. Termina così sul pareggio il primo tempo. Nella ripresa il Sassuolo cerca in tutti i modi il nuovo vantaggio, in particolare al 52’ con Maxime Lopez che impegna Sepe in una parata in corner con le punte. Continua a macinare gioco la squadra ospite e al 62’ arriva il gol di Defrel che riceve al centro dell’area da Berardi e, anticipando due difensori, riesce in spaccata ad arrivare sulla palla e a metterla alle spalle di Sepe. Al 68’ la chiude Boga che riceve verticalmente da Ferrari e dalla sinistra in velocità porta avanti il pallone e tira incrociando con tre difensori avversari alle calcagna. Al 72’ segna anche Caputo, ma il gol è annullato per fuorigioco. Due minuti più tardi vuole metterci la firma anche Berardi che viene però fermato dal palo. Nel finale il Parma ce la mette tutta per cercare di rimediare e spaventa il Sassuolo, ma trova un grande Consigli a parare tutto.

PARMA (3-5-1-1): Sepe; Dierckx (70′ Zagaritis), Bruno Alves, Valenti; Laurini (78′ Bani), Sohm (56′ Brugman), Kurtic, Hernani, Busi; Brunetta (70′ Gervinho); Cornelius (78′ Pellè). A disp.: Colombi, Rinaldi, Balogh, Bani, Traoré, Camara. All.: D’Aversa.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur (57′ Toljan), Chiriches, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Lopez (64′ Traore); Berardi, Defrel (64′ Caputo), Boga (79′ Obiang); Raspadori (57′ Djuricic). A disp.: Pegolo, Marlon, Ayhan, Peluso, Haraslin, Bourabia, Kyriakopoulos. All.: De Zerbi.

ARBITRO: Marco Piccinini della sezione di Forlì

RETI: 25′ Locatelli (rig.), 32′ Bruno Alves, 63′ Defrel, 70′ Boga

NOTE: ammoniti Kurtic.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma Sassuolo 1 - 3 | I neroverdi vincono ancora, ma l'Europa di allontana

ModenaToday è in caricamento