Venerdì, 19 Luglio 2024
Sport

Bolzano: le ragazze del Pentamodena Scherma sono d'oro

Al Trofeo nazionale a squadre di scherma città di Bolzano. Trionfo delle Giovanissime gialloblu Morsiani, Cavani, Ronchetti e La Calamita. Bronzo per le Allieve.

Tutte per una, una per tutte. Emma Morsiani, Vittoria Cavani, Barbara Ronchetti ed Alice La Calamita, portacolori del Pentamodena scherma, hanno regalato emozioni a non finire al trofeo nazionale a squadre svoltosi nei giorni scorsi a Bolzano, sbaragliando letteralmente le avversarie e portando a casa una splendida e meritatissima vittoria nella categoria Giovanissime. Le inossidabili ragazze geminiane hanno dimostrato una volta di più di essere una squadra unita, coesa, affiatata e fortissima. La migliore, nei fatti, a Bolzano tra le 22 squadre provenienti da tutta Italia. Ai gironi hanno incamerato 3 vittorie, sconfiggendo prima le atlete di Verona poi il Cus Siena ed infine Castelfranco Veneto. Nelle dirette hanno vinto contro Forlì, poi a subire il dominio del Pentamodena è stata Treviso e per ultima, alla quarta diretta, la squadra di Ariccia, superata di una sola, determinante stoccata. In seguito la finale, combattuta con l’immancabile grinta e tensione agonistica unitamente a una tecnica sempre più affinata, hanno portato le talentuose atlete modenesi sul primo, ambitissimo gradino del podio, a discapito della Pro-Patria Milano. Grandissima soddisfazione per il Pentamodena anche nella categoria Allieve dove Cecilia Colombini, Rebecca Baia e Bianca Morsiani hanno conquistato un eccellente terzo posto. Ai gironi hanno incasellato tre vittorie contro il Club Scherma Roma, Provercelli e Bresso Scherma. Nelle dirette, le modenesi hanno avuto la meglio su Treviso e Bresso ed hanno ceduto il passo solo alla quarta, persa alla priorità di una sola stoccata contro Giulio Verne Scherma, la compagine che poi ha vinto il trofeo Allieve. Raccolte lacrime amare per la finale sfuggita di un soffio, Colombini, Baia e Morsiani hanno saputo reagire, tirando per il bronzo e aggiudicandoselo contro l’accreditatissima società Pompilio Genova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bolzano: le ragazze del Pentamodena Scherma sono d'oro
ModenaToday è in caricamento