menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pentathlon Moderno: l’Avia Pervia fa scorta di medaglie

La stagione agonistica nazionale del Pentathlon Moderno si apre con successo per gli atleti dell’Avia Pervia. Medaglia d’oro per Federico Alessandro, argento per Giorgia Agazzotti, e bronzo per Riccardo Agazzotti

Si è svolta nel fine settimana scorso a Roma  la prima gara assoluta della stagione agonistica nazionale del Pentathlon Moderno.

In questa competizione brilla della medaglia d’oro di Federico Alessandro, dell’argento di Giorgia Agazzotti, seconda nella gara femminile, e del bronzo di Riccardo Agazzotti .

Il Criterium Nazionale Assoluto, che ha regalato così importanti successi e soddisfazioni ai colori dell’Avia Pervia Pentathlon Modena, si è articolato su quattro prove: la scherma e il nuoto sono stati ospitati presso gli impianti del “Centro di preparazione Olimpica Giulio Onesti” mentre la prova conclusiva di Laser run si è svolta sulla pista d’atletica dell’impianto sportivo della Farnesina.

Gara maschile

Nella gara maschile Federico Alessandro, atleta della Nazionale Junior, ha vinto grazie a significative prestazioni nelle singole prove, imponendosi su Giorgio Malan, atleta del gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre, e sul compagno di squadra dell’Avia Pervia Riccardo Agazzotti, anch’egli Nazionale di Pentathlon. Federico ha marcato subito la vittoria con una convincente gara di scherma che lo ha visto vincente in 24 dei 29 assalti totali, si è confermato al vertice della classifica con il secondo tempo nella prova di nuoto, vinta da Agazzotti in 2:03.94. Nella prova di Laser run Federico è dunque partito primo con un discreto vantaggio sui diretti inseguitori e ha tagliato il traguardo per primo guadagnando il titolo di campione italiano assoluto di Tetrathlon, seguito da Malan e da Riccardo Agazzotti. In gara anche il sempreverde Nicola Benedetti che, giungendo quarto, ha confermato il suo innegabile talento e ha portato la squadra a conquistare il primo gradino del podio. Per Federico si è trattato del secondo podio in due gare dopo il bronzo conquistato ai Campionati Italiani Junior.

Gara femminile

In campo femminile Giorgia Agazzotti ha confermato l’ottimo stato di forma che l’ha laureata di recente Campionessa Italiana Under 19. Giorgia ha infatti guadagnato un prezioso argento individuale (con una buona prova di scherma e due ottime prove di nuoto e laser run) dietro alla portacolori del Gruppo Sportivo delle Fiamme Azzurre Alice Sotero, settima alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, e davanti ad Alessia Marchetti della Farapentathlon. Elisa Sala, classe 2005, con una poderosa ha rimontato fino ai piedi del podio, in quarta posizione. Con il sesto posto in classifica finale di Emma Rossetto, anche la squadra femminile si è forgiata dell’oro a squadre.

Ancora un copioso bottino (un oro, un argento e un bronzo individuale e due ori a squadre) per la società modenese che in questo periodo ha cercato di mutare le difficoltà in opportunità lavorando al massimo per permettere a tutti i suoi atleti di ritrovare la routine degli allenamenti in totale sicurezza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento