Sabato, 24 Luglio 2021
Sport Stadio Braglia / Viale Monte Kosica

Apolloni di nuovo in gialloblu: "Partiamo per vincere il campionato"

Oggi la neonata Società Pro Modena ha presentato lo staff tecnico della Prima Squadra per la stagione sportiva 2018-2019

Torna ad animarsi dopo molto tempo la sala stampa della Stadio Braglia, con il Presidente Carmelo Salerno e il Direttore Generale Doriano Tosi della neonata Pro Modena che stamani hanno presentato Luigi Apolloni e la scelta di affidare a lui la conduzione tecnica della Società rappresenti la migliore possibilità di affrontare il presente partendo dalla tradizione e dal passato della storia canarina.

Il nuovo trainer ha salutato giornalisti e fotografi pieno di emozione per il ritorno sul manto erboso dell’impianto di Via Monte Kosika, dove ha scritto pagine importanti della storia recenti dei gialli. Ma la testa del tecnico di Frascati è concentrata sul presente, per costruire insieme alla Società un organico in grado di affrontare nel migliore dei modi la Serie D, campionato al quale la Società chiederà l’iscrizione in soprannumero a seguito dell’accreditamento ricevuto dal Comune di Modena. «Sono entusiasta di tornare a Modena – ha affermato Mister Apolloni – perché mi aspetta una sfida stimolante come quella di ricominciare da zero in una grande realtà calcistica come quella rappresentata dalla piazza modenese».

L’allenatore, che ha già vinto il campionato di Serie D con il Parma Calcio 1913, ha aggiunto: «Per noi è un dovere partire con l’intenzione di vincere il campionato, ma la Serie D sarà un campionato molto difficile, perché tutti contro il Modena daranno il massimo e vorranno giocare la partita della vita. Stiamo valutando tutti i possibili moduli, sistemi di gioco e calciatori adatti ai nostri obiettivi sportivi, ma la cosa più importante è che ogni giocatore dovrà essere parte di questa realtà; non si parlerà dell’ “Io” ma del “Noi”. Cercheremo di ritrovare quel senso di appartenenza che ci portò all’impresa di Trieste, quando mi venne affidata la squadra e nello spogliatoio, con parole forti, strinsi un patto con i giocatori, che ci portò ad ottenere la salvezza».

Nel corso della conferenza stampa è stato presentato anche il vice-allenatore e preparatore atletico Massimiliano Nardecchia, già nello staff di Apolloni al Nova Gorica in Slovenia. Il preparatore dei portieri sarà invece Antonio Razzano, già da tempo collaboratore del Modena.

Al termine dell’incontro con i giornalisti il Presidente Carmelo Salerno ha inaugurato con la propria firma il wall che riporta l’hashtag dal quale riparte l’avventura calcistica della città di Modena: #finalmenteilModena. Tutti i componenti della Società, i tecnici e i giocatori che vestiranno la maglia gialloblù apporranno la propria firma come testimonianza della partecipazione alla rinascita del calcio sotto la Ghirlandina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apolloni di nuovo in gialloblu: "Partiamo per vincere il campionato"

ModenaToday è in caricamento