Giovedì, 29 Luglio 2021

Opinioni

Giovanni Saguatti

Giornalista ModenaToday

Volley, Ivan Zaytsev si presenta ai tifosi: "Finalmente Modena"

La star del volley italiano Ivan Zaytzev ha fatto capolino in città. Contratto di tre anni per il campione, che ha avuto parole di enorme stima per la città e la storia del volley modenese

Si è svolta al Collegio San Carlo prima e in Piazza Matteotti poi la presentazione di Ivan Zaytsev, stella del volley italiano e mondiale. L'opposto ha firmato un triennale con Modena Volley e vestirà la maglia numeronove. Il campione è italo-russo, giocherà come opposto, e tornerà in nazionale per i mondiali italiani a settembre. L'obiettivo è far tornare Modena grande fin da subito, dopo un anno molto deludente. La città ha accolto alla grande il neo acquisto, che si è già detto amante della città, del Palazzo, di Velasco e sopratutto dei tifosi gialloblu.

Anche il Sindaco Muzzarelli ha partecipato alla presentazione, aprendo gli interventi: "Ringrazio Catia Pedrini, Ivan è un grande campione, ha vinto tanto, e sa che vogliamo tornare a vincere, grazie a tutti gli amanti del volley e del Modena".

La presidente Catia Pedrini ha sottolineato: "Modena Volley ha voluto Zaytsev e Zaytsev ha voluto Modena, ha vinto tanto, è un grande campione ed è qui per continuare la sua gloriosa carriera. Indosserà la nove e vuole migliorare sempre più la sua carriera gia straordinaria, e di fatto anche fare la storia di Modena".

Lo "Zar" ha esordito con le prime parole da pallavolista gialloblu spiegando che  "un giocatore non può rifiutare Modena, la città del volley". "Ringrazio infinitamente Catia, ripartirò orgoglioso e motivato - ha dichiarato - Modena mi dà la possibilità di condividere l'ambiente con persone che han fatto la storia Velasco ad esempio. Credo che ogni giorno avrò da imparare qualcosa, Julio grande maestro di Volley e di vita".

Obbiettivi? "L'obbiettivo di tornare a vincere e fare una buona Champions, anche se ci vorrà tempo per gli equilibri in campo e non. La squadra è forte ed esperta". Su Christenson? "Il palleggiatore degli USA è forte e mi piacerebbe giocare con lui, sa far girare bene la squadra, Holt anche lui è forte, può far bene!". Poi ha chiosato: "Il nove gialloblu è leggenda, se dovesse tornare N'Gapeth glielo lascierei volentieri. In questi anni ho ricevuto molto oltre che schiacciare, adesso comincerò a far l'opposto a partire dai mondiali italiani, sarà allenamento per l'inizio di campionato a ottobre"

Al termine della presentazione alla stampa Zaytsev ha attraversato il centro in direzione di piazza Matteotti, sede del Temporary Store di Modena Volley, tra abbracci, foto e autografi con staff e tifosi. Un entusiasmo che speriamo sia di buon auspicio per il fuoriclasse, per riportare modena alla vittoria in Italia e in Europa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Volley, Ivan Zaytsev si presenta ai tifosi: "Finalmente Modena"

ModenaToday è in caricamento