rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Sport Carpi

Carpi-Avellino, probabili formazioni | Biancorossi a caccia di punti

Gol e punti cercasi per Castori e i suoi ragazzi, con l'obbiettivo di rilanciarsi in classifica. Il tecnico: "Voglio intensità e concentrazione"

Un punto e zero gol negli ultimi 180’, dal secondo all’ottavo posto. Sono bastate due “stecche” di fila per dare al Carpi le sembianze del gambero dopo la vittoria di Perugia che aveva issato la squadra di Castori sul gradino più alto delle inseguitrici del fuggitivo Verona. Contro l’Avellino, dunque, domenica al Cabassi (ore 15), i biancorossi hanno in animo di scrollarsi di dosso le scorie di un paio di uscite sotto tono e di recuperare terreno in classifica. 

CASTORI – “Abbiamo massimo rispetto dell’Avellino che ha una classifica peggiore rispetto al suo valore. Bisognerà giocare questa gara al massimo, non è per piaggeria ma avremo di fronte un’avversaria tosta e determinata. Per cui il Carpi dovrà utilizzare umiltà, determinazione, intensità, concentrazione senza perdere la lucidità nell’interpretare come si deve le varie fasi. Non dovremo avere fretta nel venire a capo del match. Vogliamo vincere, giochiamo in casa, su questo non ci piove. Rispetto alla scorsa settimana si è lavorato meglio, sappiamo quello che c’è da fare".

DAL CAMPO – Assente Belec, impegnato con la Slovenia, c’è di nuovo Bifulco, convocato nell’Under 20 ma tornato in gruppo. Tornano Letizia, Struna  e Di Gaudio dal 1’, assenti a Vercelli per diversi motivi.  Blanchard è invece finito nella lista degli indisponibili. Diffidati Crimi, Gagliolo, Lollo, Pasciuti e Poli.  

QUI AVELLINO - Toscano è in difficoltà (contestato dopo il ko casalingo col Frosinone), a Carpi si gioca la panchina. Il tecnico calabrese dell’Avellino ha pure qualche defezione di rilievo. Il portiere Radunovic è stato precettato dall’Under 21 serba, il difensore Djimsiti è stato convocato dall’Albania di De Biasi, l’attaccante Camara dalla Guinea. L’ex Molina, Jidayi e Gavazzi sono out per infortunio, D’Angelo (il capitano) è squalificato. Di nuovo a disposizione Frattali e Asmah. Solo un punto ottenuto in trasferta dai “lupi” fin qui. “Finito il tempo delle chiacchiere” – ha tuonato il tecnico alla vigilia – “Mi aspetto una grande prestazione dei miei” 

PRECEDENTI: sono tre in casa del Carpi: 0-0 a Reggio Emilia (Lega Pro, 2012), 1-1 e 2-0 al “Cabassi” in serie B nelle stagioni 2013/14 e 2014/15. 

GLI EX: assente Molina, c’è solo Ardemagni nei biancoverdi irpini, a Carpi nel 2014. Feeling mai sbocciato tra lui, ex canarino, e la tifoseria biancorossa. Comi, destinato alla panchina da Castori, firmò l’1-0 dell’Avellino al Carpi al Partenio tre anni fa. 

LE PROBABILI FORMAZIONI (STADIO CABASSI, DOMENICA ORE 15
CARPI (4-4-2): Colombi; Letizia, Poli, Romagnoli, Gagliolo; Pasciuti, Lollo, Crimi, Di Gaudio; Catellani, Lasagna. A disp.: Rausa, Struna, Bifulco, Sabbione, Bianco, Mbaye, De Marchi,  Comi.    
AVELLINO (4-4-2): Frattali; Gonzalez, Migliorini, Perrotta, Diallo;  Belloni,  Paghera, Omeonga, Crecco;  Mokulu, Ardemagni. In panchina: Offredi, Asmah, Verde, Castaldo, Lasik, Soumaré, Donkor, All.: Toscano. 
ARBITRO: Mainardi di Bergamo (assistenti Muto e Sechi; quarto uomo Ghersini).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi-Avellino, probabili formazioni | Biancorossi a caccia di punti

ModenaToday è in caricamento