rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

Carpi Bologna, probabili formazioni | Faccia a faccia con vista Serie A

La crema della B al 'Cabassi'. Castori: "Niente rilassamenti, voglio la stessa prestazione di Vicenza. Il Bologna? Sono i più forti, e li rispettiamo. La mia squadra non sa fare calcoli"

Avanti un’altra sfidante, la più “forte” (lo dice la classifica), la più “blasonata” (lo ribadisce la bacheca), la più ricca (Saputo di “pilla” ne ha eccome).  Il Carpi, la sorpresona del campionato di serie B, ospita al Cabassi il Bologna (20.30) che insegue a nove punti, ancora “indeciso” se inseguire il primo posto o concentrarsi “soltanto” sul secondo, che – buttala via – significherebbe la quarta promozione in serie A del dottor Balanzone, la prima risalita immediata della storia del Bfc. Ma la capolista, reduce dalla battaglia di Vicenza, annusa il traguardo e questi match le piacciono da matti, a dispetto di qualche acciacco e della fisiologica stanchezza dopo mesi e mesi in testa alla classifica.  
Castori, stavolta, non ha bisogno di ribadire il sacrosanto concetto: “E’ una gara difficilissima”.  Ma in realtà è la più “facile” di tutte. Per modo di dire. “Si presenta da sola” – ha detto il mister biancorosso – “non ho gli aggettivi per descrivere quello che rappresenta. Non darà verdetti definitivi, perché poi mancheranno ancora otto giornate.  Il Bologna è il Bologna, ovvero la più forte del campionato. Ma la mia squadra ha dimostrato a Vicenza di avere la personalità giusta per tener testa a qualunque avversaria.  Il Carpi possiede una sua identità di gioco, anche al Menti siamo partiti a manetta e abbiamo subito messo in chiaro che c’eravamo pure noi. L’entusiasmo dei tifosi ci fa piacere, ma è vietato rilassarci”.
 Che festa sia, allora, in un Cabassi stracolmo (capienza 4000), con 690 tifosi del Bologna, con un plotone di telecamere a zoomare su questa sfida incerta e fascinosa. Con paginate intere, come l’evento merita. Scrivono dalle Due Torri: ”Costa fatica ammetterlo, si gioca sul campo della migliore”.   C’è chi è andato a scovare i fasti del Brescello e del Crevalcore. Come a dire a noi i sette scudetti, a voi un po’ di gloria ma poi l’inevitabile oblio….Il calcio è bello proprio perché non c’è pronostico tra chi di campionati di A ne ha fatti 68 e chi si appresta ad essere la squadra numero 63 dall’istituzione del girone unico. 

DAL CAMPO – Torna Molina dall’Under 21, ma andrà in panchina come Poli. Lasagna o Mbakogu? 

QUI BOLOGNA – La vigilia del tecnico Lopez:  "Il Carpi ha tratto la sua forza da una grande umiltà, e merita quanto ha ottenuto finora. Non si può certo parlare più di sorpresa nel suo caso, è una squadra concreta, corre e pressa alto, non  fa possesso palla, ma ti costringe a giocar male aggredendoti e ripartendo in velocità. Tuttavia sono convinto che la nostra prestazione ci sarà, ripeto quanto detto prima di Livorno, perché vedo come lavorano i miei ragazzi: siamo in grado di fare bene, io ci credo. Chiedo massima attenzione e che si entri in partita da subito, perché il campo del Cabassi è piccolo e ci saranno pochi spazi”.

I PRECEDENTI – Vent’anni dopo, una categoria più su. Sono due i match del passato al Cabassi, a metà anni novanta e di segno opposto. Il 29 maggio 1994, ultima giornata, vince il Carpi 1-0 con un gol di Fabrizio Nitti. Rossoblù con la testa ai playoff, che andranno male (sarà la Spal ad infliggere alla squadra di Reja un pesante 0-2 al Dall’Ara. Otto mesi dopo, il 29 gennaio 1995, decidono Marsan e Bresciani, Carpi battuto senza attenuanti. 

PROBABILI FORMAZIONI
CARPI (4-3-3
): Gabriel; Struna, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Lollo, Porcari, Bianco; Pasciuti, Lasagna, Di Gaudio.  A disposizione: Brunelli, Modolo, Poli, Sabbione, Gatto, Mbakogu, Inglese, Laner, Molina.  All.: Castori. 
BOLOGNA (4-3-1-2): Da Costa; Ceccarelli, Oikonomou, Gastaldello, Morleo; Casarini, Matuzalem, Zuculini; Laribi; Cacia, Sansone. A disposizione:  Coppola, Masina, D.Perez, Bessa, Improta, Troianiello, Buchel,  Mancosu. All.: Lopez. 
ARBITRO:  Pinzani di Empoli (Peretti di Verona/Alassio di Imperia, IV° ufficiale Pairetto di Nichelino)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi Bologna, probabili formazioni | Faccia a faccia con vista Serie A

ModenaToday è in caricamento