rotate-mobile
Sport

Carpi Catania, probabili formazioni | I biancorossi salutano il campionato contro gli Etnei

Venerdì alle 20.30 l’ultimo impegno della stagione per i biancorossi premiati con la Coppa dei vincitori del torneo. Castori: “Prima la partita, poi la passerella. Sarà gara vera, gli etnei sono alla ricerca del punto salvezza. Ma noi ci teniamo a chiudere in bellezza. Contratto? Ci incontreremo nei prossimi giorni”

Siamo ai titoli di coda per il Carpi, all’ultimo giorno di scuola di una classe praticamente perfetta. Promossa col massimo dei voti, la scolaresca del professor Castori si presenta alla “recita” di fine stagione. L’aula  angusta del Cabassi, è ufficiale ormai, verrà abbandonata in attesa di una nuova soluzione. Che sia Modena o che sia Parma, si attende il “trasferimento” in una nuova scuola. Ma intanto domani sera (20.30) c’è l’ultimo impegno da onorare. Arriva il Catania che ha bisogno di punti per restare in B. Presente anche il “preside” di Lega Abodi, giunto apposta da Milano per premiare i biancorossi con la “Coppa” chiamata con enfasi “le Ali della Vittoria”, che sarà consegnata a capitan Porcari a fine gara.  E’ la nona edizione, la prima del 2007 fu appannaggio della Juventus, premiati poi anche il Sassuolo (2013) e il Palermo lo scorso anno. Quando furono stilati i calendari, era prevedibile che sarebbe stato Carpi il campo della cerimonia, ma tutti pensavano ai rossoazzurri “comodamente” in A.  Invece il campo ha sovvertito i pronostici, regalando una sorpresona che la Castori band ha legittimato con gli strabilianti risultati che hanno fruttato il salto nella massima serie. Il Catania, invece, lotta ancora per evitare che il fallimento tecnico si completi con la ciliegina di una clamorosa, ma comunque improbabile, retrocessione. Alla squadra di Marcolin potrebbe bastare anche un punto per evitare la scivolosa coda dei play-out. E contro un Carpi determinato quanto si voglia ma pur sempre incerottato, l’”impresa” non sembra impossibile. Castori  puntualizza: “Ci teniamo a chiudere bene, il Catania è motivatissimo ma noi abbiamo la voglia di chiudere in bellezza davanti ai nostri tifosi questa splendida stagione. Alla passerella penseremo dopo la partita, c’è prima da onorare l’impegno”. Sul suo futuro aggiunge: “Il direttore Giuntoli è ripartito, ci siamo ripromessi di riparlarne al suo ritorno”.

DAL CAMPO -  Poli e Lollo sono fuori gioco,  come pure Bianco, Struna e Sabbione.   Centrocampo da inventare per Castori che accanto a Porcari, inserisce Pugliese e rilancia Mbaye. Riecco Mbakogu e Pasciuti, con quest’ultimo  premiato ieri sera a Milano come “Gentleman della B”. La stampa specializzata, dedicando un premio  alla memoria di Morosini, ha riconosciuto al calciatore biancorosso il comportamento dentro e fuori dal campo, la correttezza e la carriera di grande fedeltà, dalla D alla serie A con la stessa maglia.

I PRECEDENTI – Solo uno in gare ufficiali, il 2-0 dei biancorossi al “Massimino” della gara di andata (reti di Di Gaudio e Inglese).

I DOPPI EX – “Uniscono” i due club, mai incontratisi prima di questa stagione,  i portieri Pantanelli e Paradisi, i centrocampisti Grieco, Pittana e Ricchiuti, gli attaccanti Ciceri, Della Rocca e  Çani ed il tecnico De Canio. Poi Ivo Iaconi, giocatore in Emilia, tecnico in Sicilia. 

PREVISIONI METEO – 15 gradi, pioggia debole.

PROBABILI FORMAZIONI
CARPI (4-3-3):
Gabriel; Pasini, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pugliese, Porcari, Mbaye; Pasciuti, Lasagna, Di Gaudio. All.: Castori.
CATANIA  (4-3-1-2): Gillet; Capuano, Schiavi, Ceccarelli, Del Prete; Sciaudone,  Chrapek , Coppola; Rosina; Calaiò, Maniero.  All.: Marcolin.
ARBITRO:  Pasqua di Tivoli (Segna di Schio/Paiusco di Vicenza, quarto uomo Massimi di Termoli).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi Catania, probabili formazioni | I biancorossi salutano il campionato contro gli Etnei

ModenaToday è in caricamento