Carpi-Cremonese, probabili formazioni | Al Cabassi un'altra finale: ecco la Cremonese

Primo maggio di fuoco per i biancorossi, chiamati al bis del successo di Salerno per restare aggrappati alla salvezza. Lombardi in grande forma e seguiti da mille tifosi

Neanche stavolta ci sono alternative per il Carpi, chiamato ad arraffare i tre punti senza se e senza ma al Cabassi (domani, ore 15) in un primo maggio caldissimo. Di fronte arriva la Cremonese, reduce da otto risultati utili di fila (cinque successi, di cui quattro nelle ultime cinque gare), che è passata dal rischio play-out ad un solo punto da quella play-off e che sarà seguita da un buon numero di tifosi, considerata anche la brevità della trasferta.  Castori, dopo la cinquina di Salerno che ha mantenuto “in vita” la sua squadra, spinge alla seconda vittoria di fila, evento che si è verificato in questa stagione proprio all’andata, allo “Zini”, quando in 10, i biancorossi riuscirono a sorpresa a beffare la squadra di Rastelli.  

Tuttavia il tecnico marchigiano è consapevole che “non bisognerà sbagliare nulla, né le letture, né l’approccio” – ha detto nella conferenza della vigilia -  Quella di domani sarà un’altra partita difficile in cui dovremo essere bravi ad interpretare tutte le situazioni. Se è come una semifinale play-out? Pensiamo ad una gara alla volta, sapendo che abbiamo l’obbligo di fare punti sempre contro qualsiasi avversario. Domani non finisce nulla sia che vinciamo o meno, non dobbiamo abbassare la guardia. Al Livorno e al Venezia penseremo poi. L’umore dopo Salerno? Le vittorie sicuramente portano benefici, anche se l’altro giorno la partita si è messa come volevamo perché la Salernitana, rimasta in dieci troppo presto ha prestato il fianco ai nostri contropiede-. La Cremonese gioca col 5-3-2, ha la migliore difesa del campionato, ha tanti giocatori con esperienza e fisicità e non perde da otto giornate in cui ha conquistato 5 vittorie e 3 pareggi. Per questo occorre fare una grande partita. Aggredire da subito? Il nostro modo di interpretare le partite deve essere quello, ma non dipende sempre e solo da noi ma anche da cosa propone l’avversario. Crociata? E’ cresciuto molto insieme ad altri ragazzi come Marsura. Veniva da un infortunio e, giocando con continuità ha trovando fiducia. La rosa ora è ampia ma non è il momento di fare esperimenti, mancano 10 giorni alla fine del campionato e ci serviranno tutte le nostre certezze a partire dalle ultime prestazioni. Mustacchio, Pasciuti e Concas sono convocati. È invece da valutare Kresic per un problema muscolare nella rifinitura”.

ANTEPRIMA E PROBABILI FORMAZIONI
CARPI (4-4-1-1):
Piscitelli; Pachonik, Sabbione, Poli, Pezzi; Rolando, Coulibaly, Vitale, Marsura; Crociata; Cissè. All.: Castori. 
CREMONESE (4-3-3): Agazzi; Caracciolo, Terranova, Claiton; Mogos, Arini, Castagnetti, Soddimo, Renzetti; Carretta, Montalto. All.: Rastelli. 
ARBITRO: Volpi (sez. di Arezzo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

Torna su
ModenaToday è in caricamento