rotate-mobile
Sport

Carpi Sampdoria, probabili formazioni | Biancorossi, la salvezza passa dal 'Braglia'

Ostacolo Montella per i biancorossi nella prima di ritorno. Archiviata la Coppa e il “cappotto” dell’andata. Castori: “Il passato non conta, ci concentriamo sull’oggi, niente tabelle: c’è solo da fare punti”

Non c’è tempo per i rimpianti in chiave Coppa in casa Carpi. Il campionato chiama e la corsa salvezza pure. Il girone di ritorno si apre con un altro match casalingo, con la Sampdoria che rifilò ben cinque schiaffoni in poco più di mezz’ora nel giorno dello storico esordio in serie A. Tutto dimenticato. Domenica al “Braglia”, fischio di inizio alle 15, il Carpi ha di fronte altri 90’ di battaglia e di sofferenza contro un’avversaria di grande qualità, soprattutto nel reparto offensivo.
Castori:  “Pensare alla classifica, alle altre squadre ed ad altre situazioni, passate o future che siano, disperde solo energie. Conta solo pensare al presente, al lavoro sul campo, ad una partita alla volta. Le chiacchiere, i bilanci parziali e le tabelle stanno a zero. Anche quella contro la Samp ha in palio tre punti, e lavoriamo per farli nostri. Sappiamo che è difficile, Montella ha avuto bisogno di qualche domenica per trasmettere le sue idee con profitto, e comunque ha a disposizione dei grandi giocatori. Cassano si sta ricostruendo, è un campione. Qualche cosa l’abbiamo preparata per limitare la Samp, che è in un ottimo momento. Però, sarò ripetitivo, il Carpi dovrà concentrarsi innanzitutto su sé stesso e su quello che deve fare in campo. Stiamo bene fisicamente, il morale è buono, non voglio alibi di nessun tipo, solo la testa bassa a cercare il risultato con tutte le forze. Con concentrazione, intensità e velocità di esecuzione. Mbakogu sta crescendo, lavora per la squadra ed il gol arriverà di conseguenza. Pasciuti? Un esempio, per umiltà e spirito di sacrificio. Impegnarsi a fondo per ottenere risultati nello sport è fondamentale, e spesso i giovani non lo sanno”
La novità – Sono bastati 5’ a Mancosu per “bagnare” col gol a San Siro il suo esordio in maglia biancorossa. Se non è record, poco ci manca. L’attaccante sardo, presentato ufficialmente dopo la gara del Meazza, cercherà di smentire quanti lo hanno etichettato come “bomber” di altre categorie, quelle dalla B in giù. Una sfida nella sfida. Mancosu e il Carpi, tanto in comune, la gavetta, i successi, la scalata. Ma soprattutto sono le caratteristiche dell’attaccante che ben si sposano con le esigenze di Castori.
Dal campo – Tornano Mbakogu e Di Gaudio rispetto al Milan. Matos è a disposizione, parte in panchina.   Nella Samp squalificato Moisander al centro della difesa, pronti Coda o Silvestre dal 1’. 

PROBABILI FORMAZIONI 
STADIO BRAGLIA – MODENA –
domenica ore 15
CARPI (4-4-1-1): Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Cofie, Bianco, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu. A disp.: Brkic, Daprelà, G.Silva, Suagher, Marrone, Martinho, Crimi, Lasagna, Mancosu. All.: Castori.
SAMPDORIA (4-3-1-2):  Viviano; Cassani, Coda, Zukanovic, Regini; Ivan, Fernando, Barreto; Soriano; Eder, Cassano. A disp.: Brignoli, Puggioni; Carbonero, Muriel, Bonazzoli, Rodriguez, Palombo, Silvestre, Lazaros, Pereira, Correa, Krsticic. All.: Montella.
ARBITRO:  Mariani di Aprilia (assistenti Musolino e Chiocchi, quarto uomo Peretti,  addizionali Valeri e Pasqua).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi Sampdoria, probabili formazioni | Biancorossi, la salvezza passa dal 'Braglia'

ModenaToday è in caricamento