rotate-mobile
Sport

Empoli Carpi, probabili formazioni | Biancorossi, svolta cercasi

Biancorossi in Toscana a caccia di punti contro la rivelazione del torneo. Castori: “L’Empoli gioca a memoria, ma mi fido della mia squadra. Siamo in crescita”

Due risultati di fila mai il Carpi li aveva messi insieme quest’anno. Per tener fede al celebre detto, e per dare una robusta spinta all’anemica classifica, i biancorossi sfidano a casa sua l’Empoli, la rivelazione del torneo, che in classifica veleggia tranquillo a quota 21, più del doppio dei punti della Castori-band. Gli azzurri, quest’anno guidati da Giampaolo, rappresentano, e non da oggi, quei pochi esempi di calcio “sostenibile” che consente alla provincia di restare ad alti livelli. E l’Empoli, espressione di una cittadina di neanche 50 mila anime, lo fa benissimo.  Il Carpi, nella speranza di imitare i toscani, intanto ha ben altre esigenze. Quelle di fare punti, di recuperare quel terreno perduto nella parte iniziale della stagione in cui ha pagato lo scotto del noviziato, il fio di errori a catena (sul campo ma anche fuori) e forse è stato anche un po’ sfortunato.  Castori, dopo il successo a Genova e il buon pari col Milan,  guarda così all’insidioso match del “Castellani”. 

CASTORI: “Stiamo ritrovando un po’ alla volta fiducia e condizione fisica.  La partita è difficile, l’Empoli di Giampaolo non è molto diverso da quello di Sarri. Gioca a memoria, è una squadra giovane, ed  ha meccanismi collaudati.  Ma non posso preoccuparmi solo dell’avversario. Mi concentro sulla mia squadra. Noi ci opporremo con le nostre caratteristiche, cercheremo di giocare liberi di testa e più aggressivi possibile in campo”

DAL CAMPO:  L’idea era quella di riproporre lo stesso Carpi che ha bloccato il Milan. C’è tuttavia il dubbio Romagnoli. Nel caso di forfait del centrale di Cremona, Zaccardo farebbe coppia con Gagliolo al centro, rientrerebbe Gabriel Silva sull’out  sinistro e Letizia dal lato opposto. Castori ha abbondanza di scelte in attacco, con Lasagna e Borriello in vantaggio su Matos e Mbakogu. Piccola indisposizione per Romagnoli, da valutare nell’immediata vigilia. Bianco è convocato, la squadra resta in Toscana fino all’impegno di Coppa di mercoledì al “Franchi” contro la Fiorentina. 

I PRECEDENTI – Empoli e Carpi di fronte per la decima volta in campionato. Un precedente in B (due anni fa, 1-1), gli altri tutti in C1. Due i successi biancorossi (91/92 e 93/94), due pari e quattro successi dei padroni di casa.  In Toscana il Carpi non vince in campionato da cinque campionati. L’ultima volta risale al 2010/11, 1-0 a Poggibonsi, con rete di Cesca, in Seconda Divisione. 

PROBABILI FORMAZIONI
EMPOLI (4-3-1-2
): Skorupski; Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski, Paredes, Buchel; Saponara; Pucciarelli, Maccarone. All.: Giampaolo. A disposizione: Pugliesi, Pelagotti; Zambelli, Barba, Camporese, Cosic, Bittante, Diousse, Maiello, Ronaldo, Croce, Livaja, Piu. 
CARPI (4-4-2): Belec;  Letizia, Zaccardo, Gagliolo, Gabriel Silva; Pasciuti, Cofie, Lollo, Martinho; Lasagna, Borriello. All.: Castori. A disposizione:  Brkic, Marrone, Romagnoli, Di Gaudio, Lazzari, Mbakogu, Spolli, Bianco. 
ARBITRO: Cervellera di Taranto (precedenti: Modena-Carpi 2-3 del 17 novembre 2013 in B. Assistenti: Stallone e Valeriani. Quarto uomo: Passeri. Arbitri d’area: Gavillucci e Saia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli Carpi, probabili formazioni | Biancorossi, svolta cercasi

ModenaToday è in caricamento