rotate-mobile
Sport

Probabili formazioni Inter-Carpi | Biancorossi, San Siro non deve far paura.

Il Carpi sfida l’Inter e Castori suona la carica: “Inter fortissima, ma proviamo a fermarla di squadra”. Arbitra il signor Gervasoni di Mantova

Di nuovo al “Meazza”, dieci giorni dopo la Coppa e il Milan. Il Carpi di Castori (con 500 tifosi al seguito) debutta anche in campionato alla Scala del calcio e sfida l’Inter del suo conterraneo Mancini. Con quali obiettivi? Messi da parte i ricordi cattivi della gara di andata e le storiche differenze fra i due club, si pensa solo all’attualità.  

Il tecnico biancorosso spiega nella rituale conferenza di presentazione: “L’Inter? Fortissima, rosa piena di nazionali, rosa ampia e ricca di qualità e alternative. Non dovremo emozionarci, in fondo l’impatto con la serie A lo abbiamo superato. Noi non ci fasciamo la testa, giocheremo con l’atteggiamento e lo spirito che ci vogliono in questi casi, corti, compatti e determinati, con il gioco di squadra possiamo sopperire alle differenze nelle individualità, . sperando altresì di confermare il buon momento che stiamo attraversando ultimamente”. Allo scontro diretto col Palermo si penserà poi. In fondo è lo stesso Castori di sempre. Fosse per lui le conferenze della vigilia andrebbero abolite, lui ha sempre preferito la prosa dei fatti alla “poesia” delle chiacchiere. Convocato Sabelli (ex Bari), mentre  di Gnahorè (che il Napoli ha prelevato dalla Carrarese e girato in prestito al Carpi) ancora non è stato perfezionato il tesseramento.

DAL CAMPO – Squalificati Cofie e Gagliolo, Castori fa debuttare dal 1’ Crimi e Suagher. Qualche dubbio il mister biancorosso ce l’ha sul modulo. Difesa a tre, accentrando Zaccardo ed abbassando Pasciuti a destra, oppure sfidare i talenti neroazzurri con il consueto schieramento delle ultime gare? Dubbio in attacco, dove potrebbe cambiare qualcosina. Pronti, alla bisogna, Lasagna e Mancosu. 

LE PROBABILI FORMAZIONI
INTER: Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Telles; Melo, Brozovic; Perisic, Jovetic, Liajic; Icardi, A disp.: Carrizo, Nagatomo, Juan Jesus, Santon, Montoya, Ranocchia, Gnoukouri, Medel, Kondogbia, Biabiany, Palacio, Manaj. All.: Mancini. 
CARPI: Belec; Zaccardo, Romagnoli, Suagher, Letizia;  Pasciuti, Crimi, Bianco, Di Gaudio;  Lollo; Mbakogu. A disp.: Brkic, Marrone, Matos, Sabelli, Martinho, Mancosu, Lasagna, Daprelà. 
ARBITRO: Gervasoni di Mantova (De Luca/Tasso, quarto ufficiale Ranghetti) addizionali Giacomelli/Abisso).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Probabili formazioni Inter-Carpi | Biancorossi, San Siro non deve far paura.

ModenaToday è in caricamento