menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Modena Albinoleffe, probabili formazioni | Nuovo campionato, nuova emergenza

Si rimette in sesto il reparto offensivo e tornano i problemi in difesa. Domani sera, martedì 31 gennaio, alle 20.45 si gioca Modena Albinoleffe al 'Braglia'; i canarini dovranno iniziare un nuovo campionato, quello da vincenti

Sembra proprio l'occasione giusta per ricominciare dopo la batosta di Pescara: domani sera si gioca in casa, contro una delle squadre più deboli del campionato, nel giorno di San Geminiano. Inutile sperare nel noto miracolo della nebbia dato che le previsioni più accreditate danno neve, ma si spera non sia necessario dover ricorrere ai miracoli per vincere questo scontro, o sarebbe veramente un brutto segnale. A dirigere l'incontro sarà il signor Giacomelli di Trieste.

QUI MODENA - Si risolvono i problemi in attacco, nonostante Di Gennaro abbia fatto preoccupare, ma tornano i guai in difesa con Milani, Rullo e Diagouraga nella lista dei non convocati insieme ai soliti Fabinho, Gilioli e Jefferson: "Sono più sereno per il reparto offensivo: Stanco è convocato, Di Gennaro si è allenato bene, Greco e Ardemagni hanno una partita in più sulle gambe, ma è importante che entro domani arrivi un attaccante significativo per la categoria che sia pronto a darci una mano da subito con esperienza". Domani arriva l'ennesima avversaria reduce da un cambio (radicale) in panchina: "Pescara è passata, prendiamo gli aspetti positivi e negativi e li mettiamo da parte. Faremo il possibile per vincere e l'impossibile per non perdere. Non dobbiamo avere frenesia e fretta ma molto equilibrio. Loro sono una squadra che attende la giocata importante ma costituiscono un punto interrogativo perché col cambio di allenatore non sappiamo come giocheranno. Non ci interessa il freddo, ci interessano solo i tre punti".

QUI ALBINOLEFFE - Il cambio in panchina sarà sicuramente un fattore stimolante per una squadra un po' allo sbando. Saranno assenti per squalifica due elementi importanti come Laner e Cristiano. Fuori Fortunato, dentro Salvioni che è stato presentato proprio oggi dalla società bluceleste. "“Ora tocca a me - ha dichiarato il nuovo Mister -. L'ho detto da subito, anche al Presidente. Io credo nella salvezza di questa squadra, credo in questa squadra. Non avrei accettato questo incarico se non credessi nel valore di questo gruppo. Voglio una squadra corta, aggressiva, determinata. Ho sempre giocato con il 4-4-2, ma si tratta di un modulo che si trasforma durante la gara: voglio in area 4 finalizzatori, non 2. Penso che la cosa più importante sia la testa, che è in grado di farci vincere o meno le partite. Darò l'anima per ottenere l'obiettivo che la società si è prefissato in questa stagione. Ora tocca a me e a questi ragazzi".

PROBABILI FORMAZIONI

MODENA (4-3-1-2): Caglioni; Turati, Perticone, Carini, Bassoli; Nardini, Petre, Signori; Di Gennaro; Greco, Ardemagni.
ALBINOLEFFE (4-4-2): Offredi; Salvi, Lebran, Bergamelli, Regonesi; Pacilli, Hetemaj, Girasole, Foglio; Torri, Cocco.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento