rotate-mobile
Sport

Modena Bologna, probabili formazioni | Novellino: "In casa nostra possono entrare in pochi"

Mancano poco più di 24 ore al tanto atteso derby contro il Bologna: i botta e risposta non mancano, così come la voglia da parte di entrambe le squadre di vincere per la città più che per la classifica

Giorno di vigilia di campionato, giorno di probabili formazioni e di dichiarazioni dei Mister. Ma oggi non è una vigilia come le altre, oggi è la vigilia del Derby, quello con la "D" maiuscola. Il 'Braglia' sarà pieno, come non di vedeva da tempo, per rendere la vita ancora più difficile al Bologna. Ad arbitrare l'incontro sarà il signor Pasqua di Tivoli.

QUI MODENA - Dopo la sconfitta di Frosinone, la voglia di fare bene è solo aumentata e il derby è un forte stimolo per i ragazzi di Novellino che, davanti al proprio pubblico, vogliono fare bella figura per l'interesse dell'intera città. L'assenza dello squalificato Calapai non preoccupa, al suo posto è pronto Marzorati, con Zoboli e Cionek al centro della difesa. Solito dubbio Salifu e ballottaggio Osuji-Nardini a destra del centrocampo. Insieme a Granoche, in attacco, è arrivato il turno di Ferrari. "Il Bologna ha capito cos'è la serie B e si è messo in riga - ha detto Novellino -. Come si vincono queste partite? Mettendo la palla in rete - sorride il Mister gialloblù -. Scherzi a parte, serviranno entusiasmo, voglia, cattiveria agonistica e massima attenzione. E' una partita a sé e va giocata per vincere. Le gare sono tutte importanti, ma questa un po' di più perché la squadra deve dimostrare tutto il suo valore. Sarà bello giocare con lo stadio pieno: in casa nostra possono entrare in pochi!"

QUI BOLOGNA - Tante assenze per Lopez che ha chiuso gli allenamenti e non lascia trapelare nulla. A quanto pare, però, Laribi dovrebbe arretrare e schierarsi come mezzala, lasciando a Giannone il posto dietro alle due punte, che saranno Acquafresca e Cacia, freschi di gol contro il Varese. "Non ho mai giocato un derby - ha detto Lopez, come riporta tuttobolognaweb -. L'unico è stato contro la Torres, ma era un'amichevole. Il Modena per noi è l'avversario più importante perché è il prossimo. Devo cercare di mantenere sempre l'equilibrio, data l'euforia del momento, ma questo spogliatoio è maturo e ha dimostrato di saper restare sul pezzo nonostante tutto. Il Modena è partito col 4-4-2, poi ha cambiato passando al 5-3-2. Ha un ottimo attaccante per la B e bisogna stare attenti, inoltre combatte su ogni pallone e sul proprio campo cercherà di prevalere, per noi sarà durissima e dovremo essere pronti a lottare e correre più degli altri, come cerchiamo di far sempre".

PROBABILI FORMAZIONI
MODENA (4-4-2
): Pinsoglio; Marzorati, Zoboli, Cionek, Rubin (Manfrin); Nardini (Osuji), Schiavone, Salifu, Nizzetto; Granoche, Ferrari.
BOLOGNA (4-3-1-2): Stojanovic; Ceccarelli, Maietta, Oikonomou, Abero; Bessa, Matuzalem, Laribi; Giannone; Acquafresca, Cacia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena Bologna, probabili formazioni | Novellino: "In casa nostra possono entrare in pochi"

ModenaToday è in caricamento