rotate-mobile
Sport

Modena Ternana, probabili formazioni | Tra gialloblù e rossoverdi è una finale

Potrebbe valere la salvezza matematica per il Modena la partita di domani contro la Ternana. Le due squadre, separate solo da un punto in classifica, dovranno dare tutto per cercare di distanziare la zona play out

Si è parlato tanto di finali in questi giorni. Finale di Volley, finale di Champions, eccetera... Ma anche il Modena ha la sua finale, domani, contro la Ternana. Lo scontro diretto più importante della stagione perché una vittoria vorrebbe dire salvezza matematica, un pareggio potrebbe allungare l'agonia fino a venerdì prossimo, fino all'ultima giornata, una sconfitta rischierebbe di mettere ancora più nei guai i canarini.

QUI MODENA - Ancora una giornata di squalifica da scontare per Andrea Schiavone, mentre rientra Martinelli a centrocampo dove farà reparto con Salifu. "Siamo arrivati ad un altro match point - ha detto mister Melotti alla vigilia del match -. Anche questa settimana ci siamo allenati molto bene e con determinazione. Abbiamo analizzato in maniera più profonda le nostre prestazioni e abbiamo valutato che, a parte la sconfitta di Trapani, che non ha giustificazioni, non siamo mai stati messi sotto. Se la squadra gioca con intensità e serenità, possiamo essere fiduciosi. Poi sarà il campo a decidere e a dare la sentenza. Se noi giochiamo da Modena abbiamo buone possibilità di fare il risultato. Speriamo che anche l'ambiente sia unito perché è un momento delicato e lo sappiamo".

QUI TERNANA - Assente Dugandzic per squalifica oltre agli infortunati Masi, Piredda, Ferronetti e Bastrini. "Abbiamo lavorato bene e intensamente in questi giorni, come sempre - ha detto mister Tesser, come riportato dal sito ufficiale del club rossoverde - concentrandoci sul quotidiano e sullo studio dell'avverario. Chiaro che a due turni dal termine della stagione regolare le chiacchiere non contano, così come le tabelle e le tabelline. Dobbiamo soltanto fare punti per evitare di giocarci la salvezza ai play out. In queste ultime settimane non abbiamo raccolto i punti che avremmo meritato per l'intensità e la qualità del gioco espresso, quindi, evidentemente, dobbiamo essere più decisi e convinti per abbinare i punti che ci servono per salvarci alle buone prestazioni. La nostra avversaria, essendo un concorrente diretta, oltre ad essere una squadra di qualità avrà l'atteggiamento di chi vuol mettersi al sicuro da sorprese negative, dovremo essere bravi noi invece a fare un risultato importante".

MODENA (4-2-3-1): Pinsoglio; Calapai, Gozzi, Cionek, Rubin; Salifu, Martinelli; Fedato, Signori, Garritano; Granoche.
TERNANA (3-5-2): Brignoli; Valjent, Meccariello, Popescu; Fazio, Gavazzi, Viola, Eramo, Vitale; Ceravolo, Avenatti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena Ternana, probabili formazioni | Tra gialloblù e rossoverdi è una finale

ModenaToday è in caricamento