rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Sport

Pescara Sassuolo, probabili formazioni | Zeman vs Pea, sale la febbre per il big match

Si giocherà domani, sabato 3 marzo alle 15 allo stadio 'Adriatico', Pescara-Sassuolo, uno dei match più attesi del campionato di Serie B. Nel Sassuolo rientrano i tre centrocampisti assenti sabato scorso per squalifica, ancora out Terranova

E' tempo di big match in Serie B, forse un po' imprevedibile all'inizio del campionato, ma sicuramente molto affascinante oggi. Domani, sabato 3 marzo alle 15, allo stadio 'Adriatico' si affronteranno il Pescara di Zeman e il Sassuolo di Pea, due realtà completamente differenti sotto ogni aspetto, ma non sotto quello della grinta dei due Mister. All'andata i neroverdi riuscirono a contenere i biancazzurri e il match finì con un pareggio poco divertente (1-1), ma allora si era solo all'inizio della stagione. Le aspettative per domani sono ben diverse e il pubblico è pronto a godersi uno spettacolo raro. Ad arbitrare l'incontro è il signor Giacomelli di Trieste.

QUI PESCARA - E' un modo di vedere il calcio opposto quello di Zeman e Pea ma tra i due, a parte qualche frecciatina di circostanza, c'è grande rispetto. "Ogni partita fa parte del campionato - ha detto Zeman -, si gioca con un avversario importante che si è ben comportato in tutto il torneo e speriamo di superarlo. Non credo cambieranno atteggiamento: Pea ha dato la sua impronta che ha fornito risultati e non vedo perché dovrebbe cambiare in questa partita come non cambiamo noi. Missiroli è un giocatore importante, spero che riusciremo a limitarlo nell’azione, e Sansone è tecnicamente bravo e sa calciare bene. Ho visto da parte loro ripartenze e contropiede giocati molto bene, il Sassuolo non ha punti deboli ed è una squadra molto equilibrata. Non ha niente di più il Sassuolo rispetto a noi, è una partita che si gioca tra due squadre che stanno facendo bene: bisogna vedere alla fine chi arriva davanti. La mia squadra ha lavorato bene, ha capito gli errori della precedente partita (persa contro la Reggina per 1-0 ndr)".

QUI SASSUOLO - E' carico come una molla mister Pea che non ha ancora dimenticato i fischi dei tifosi e i commenti di Zeman sulla sua fase difensiva dopo la gara di andata: "E' una partita interessante sotto tanti punti di vista, sia per la classifica che per la spettacolarità dell'incontro, dato che ci saranno 20 mila spettatori. In campo vedremo giocatori che cercheranno di vincere la partita seguendo le loro filosofie di gioco: non è un campionato tra me e Zeman ma tra 22 squadre, accetto le sue idee perché conosce bene il calcio ma continuo sulla mia strada; non mi sono fatto mai influenzare dai miei genitori, figuriamoci da una terza persona. Lui fa calcio da 30 anni e ha tanta esperienza da poter esprimere i suoi pensieri. Sarà il solito Sassuolo che cercherà di chiudere con buon senso le avanzate della squadra avversaria e con strategia vincente, visto che abbiamo vinto molte partite, e qualche situazione di gioco provata in settimana, attaccheremo dove loro hanno più difficoltà. Non si può cercare voglia di riscatto dopo 11 risultati utili, i miei giocatori sanno che devono continuare su questa strada perché è ciò che ha permesso di avere 55 punti e il secondo posto. Siamo lì a giocarcela contro squadre anche più attrezzate di noi e sette mesi fa nessuno avrebbe pensato di giocare oggi, a 14 partite dalla fine, un big match".

PROBABILI FORMAZIONI

PESCARA (4-3-3): Anania; Zanon, Capuano, Romagnoli, Balzano; Nielsen, Verratti, Cascione; Sansovini, Immobile, Insigne.
SASSUOLO (3-5-2): Pomini; Marzoratti, Bianco, Piccioni; Gazzola, Magnanelli, Missiroli, Valeri, Longhi; Sansone, Boakye.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Sassuolo, probabili formazioni | Zeman vs Pea, sale la febbre per il big match

ModenaToday è in caricamento