Sport

Pro Vercelli Carpi, probabili formazioni | Biancorossi, riscatto cercasi

Castori e i suoi ragazzi in Piemonte per riprendere la marcia ed infrangere un tabù. Emergenza in difesa, Letizia squalificato, Struna out

Il Carpi non vuol scendere dall’altalena che lo porta un po’ su (Latina e Perugia) e poi subito giù (Spal e Ascoli). A Vercelli i biancorossi cercano l’immediata risalita per riprendere confidenza con i tre punti. Lo faranno su un campo particolarmente ostico e contro una Pro Vercelli che proprio al “Piola” ha costruito gran parte della sua classifica, e con gli uomini contati, soprattutto in difesa. Letizia è squalificato e simultaneamente è fuori gioco Struna. Forte il dubbio per Poli, per cui la soluzione con Pasciuti basso a destra,  i rientri di Blanchard al centro in coppia con Romagnoli e quello di Gagliolo a sinistra appaiono come l’unica soluzione plausibile per il tecnico marchigiano. Recuperato Colombi, Belec torna in panchina. Lollo e Di Gaudio, che in settimana hanno avuto qualche contrattempo, ci saranno, per cui il 4-4-1-1 è bello e fatto, con l’unica incognita del terminale offensivo. Lasagna o De Marchi? Castori, rientrato dalla rifinitura svolta sul sintetico di Fiorano, non si sbottona, come suo solito: “Sappiamo che a Vercelli sarà una partita molto difficile. Dobbiamo fare le cose con grande spirito di sofferenza, e per questo servirà una partita di sostanza e sacrificio, una di quelle toste che sappiamo fare noi. Le sconfitte con Spal e Ascoli? Abbiano creato tanto ma senza concretizzare. Forse si è pensato fosse tutto facile, ma di facile non c’è nulla. I  momenti utili vanno sfruttati e quelli difficili interpretati nel modo giusto, sapendo anche soffrire quando c’è da farlo. Tatticamente non ci dobbiamo snaturare, non dobbiamo andare in confusione rinnegando quello che facciamo da tre anni a questa parte. Servono solo maggiori concretezza e sacrificio.  Le assenze non le ho mai rimpiante, c’è sempre qualcuno pronto a fare la propria parte se manca un compagno. Ci sono ragazzi che hanno dimostrato nel tempo di sapersi adattare anche a ricoprire più ruoli”.

GLI EX:  Romairone (Carpi), ex ds delle bianche casacche che tornarono a festeggiare la promozione in serie B proprio ai danni del Carpi nel 2012. Elia Legati, difensore a Carpi nel 2013/14 in B, a Vercelli da questa stagione.

I PRECEDENTI –  Nessun gol, in tempi recenti, al “Piola”: tra Lega Pro e serie B, si sono registrati tre 0-0, l’ultimo dei quali nel febbraio 2015 in B, che è poi l’incrocio più recente fra i due club.

PROBABILI FORMAZIONI
PRO VERCELLI (3-5-2):
Provedel; Legati, Bani, Luperto; Germano, Palazzi, Castiglia, Altobelli, Mammarella; La Mantia, Mustacchio. All.: Longo. A disp.: Zaccagno, Berra, Mussmann, Ardizzone, Emmanuello, Budel, Baldini, Morra, Ebagua.
CARPI (4-4-1-1): Colombi; Pasciuti, Blanchard, Romagnoli, Gagliolo; Bifulco, Crimi, Bianco, Di Gaudio; Lollo; Lasagna.  A disp.: Belec, Sabbione, De Marchi, Mbaye, Catellani.  All.: Castori.
ARBITRO: Di Paolo di Avezzano (assistenti Bellutti e De Troia, quarto ufficiale Annaloro).
INDISPONIBILI: Petkovic, Montipò, Jawo (lungodegenti), Letizia (squalificato), Struna (infortunio muscolare alla coscia destra).
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro Vercelli Carpi, probabili formazioni | Biancorossi, riscatto cercasi

ModenaToday è in caricamento